17 Luglio 2018

News della giornata. Alisson giorni di fuoco, Antonucci e Capradossi vanno in Serie B, Under: “Voglio fare più gol”

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un unico articolo: buona lettura!

CAPITOLO ALISSON – Il portiere brasiliano Alisson Becker è il nome più discusso in chiave mercato. Il numero uno della Roma interessa a Chelsea e Liverpool, con il Real Madrid che sembra essersi defilato quasi del tutto. Il club di londra negli ultimi giorni è stato superato nella corsa al brasiliano dai reds che avrebbero messo sul piatto della Roma, un’offerta da 70 milioni, bonus compresi. Dall’Inghilterra però smentiscono queste voci, tanto da dichiarare che il Liverpool non avrebbe intenzione di fare offerte per Alisson questa estate. Intanto il procuratore del giocatore, Ze Maria Neis, manda segnali social importanti con un ‘like’ ad un fotomontaggio di Alisson con la maglia dei reds.

PARTNERSHIP LA MOLISANA – Nuovo accordo commerciale per la Roma. Il club giallorosso, ha presentato la nuova partnership con il noto pastificio La Molisana. Presenti alla conferenza il direttore generale giallorosso Mauro Baldissoni, Giuseppe Ferro (Ad La Molisana) e Rossella Ferro (responsabile marketing dell’azienda). Nella parte finale della conferenza ha preso parte anche il capitano dell Roma, Daniele De Rossi.

CALCIOMERCATO – Giorni importanti per il mercato in uscita della Roma. Mentre la questione Alisson è ancora un’incognita, la società giallorossa piazza i giovani Capradossi e Antonucci in Serie B. Per il difensore centrale è stato raggiunto l’accordo con lo Spezia, mentre per l’attaccante esterno è arrivata la firma con il Pescara. Entrambi sono stati ceduti con la formula del prestito.

UNDER – L’attaccante giallorosso, Cengiz Under, ha parlato ai microfoni di Roma Tv prima della seduta pomeridiana. Il giovane turco ha ripercorso le tappe della passata stagione e quel gol con il Verona che ha cambiato la sua annata: “Fino alla partita di Verona non avevo fatto nemmeno un gol e nelle interviste precedenti avevo detto che dopo il primo mi sarei sbloccato. Alla fine è andata così e dopo quel gol ne ho fatti altri e sono riuscito a proseguire. Mi ha fatto piacere e sono orgoglioso di questo fatto”. Alla fine conclude su quelli che sono gli obbiettivi personali e di gruppo: “Vogliamo entrare nelle prime due squadre del campionato. La stagione scorsa siamo arrivati terzi ma puntiamo ad arrivare nei primi due. Personalmente spero di avere un ruolo importante in questa squadra e di segnare più gol”.

PELLEGRINI – Lorenzo Pellegrini, centrocampista della Roma, ha rilasciato una breve intervista pubblicata sull’account Twitter della società giallorossa. “Sicuramente un punto di riferimento da cui ho imparato e continuo a imparare molto” queste le parole del giovane centrocampista sul tecnico Eusebio Di Francesco, poi alle domande su cosa è Roma per lui risponde: “Roma è casa”. Non sono mancate infine parole su Totti, definito ‘leggenda eterna’, e De Rossi: “Il mio capitano”.

CRISTANTE – Dal ritiro della Roma ha parlato anche Bryan Cristante: “Ho trovato un ottimo gruppo, tutti ragazzi che hanno voglia di lavorare e di far inserire i giovani. Il Centro Sportivo ha tutti i comfort, c’è tutto per fare bene”. Ovviamente non potevano mancare parole su tecnico Di Francesco: “Mi sto trovando bene con le richieste del mister, fa un gioco al quale sono abituato, ora devo dare tutto in partita. Roma è una città che ha storia, sappiamo le pressioni che ci sono ma possiamo fare benissimo”.

RITIRO –  Continua la preparazione della Roma nel ritiro di Trigoria: al via il nono giorno. Oggi è in programma una doppia seduta per i giallorossi di mister Di Francesco: la prima alle ore 10.00 ha visto i giallorossi hanno svolgere il test Mapei: una serie di esercizi per poi sottoporsi ad un prelievo per misurare l’acido lattico. I portieri MiranteFuzato e Greco si sono allenati a parte, mentre Capradossi e Gerson hanno svolto un lavoro individuale. Assenti i giocatori che hanno disputato il Mondiale di Russia con le rispettive nazionali: Alisson (Brasile), Kolarov(Serbia) e Fazio (Argentina) più Zaniolo, impegnato nell’Europeo Under 19. Nel pomeriggio lavoro di scarico in palestra e calcio tennis per alcuni giocatori.

Daniele Matera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.