Mourinho, la Procura chiude le indagini dopo l’attacco a Marcenaro. E sullo sfondo c’è il rinnovo

Marco Guerriero
04/12/2023 - 23:00

Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un singolo articolo: buona lettura!

Getty Images
Mourinho, la Procura chiude le indagini dopo l’attacco a Marcenaro. E sullo sfondo c’è il rinnovo

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un singolo articolo: buona lettura!

SEGUI ROMANEWS.EU ANCHE SU INSTAGRAM!

Mourinho-Marcenaro, arriva la notifica della Procura: lo scenario

“La sensazione è che non abbia la stabilità emozionale per una gara di questa livello”, le parole che José Mourinho aveva pronunciato nei confronti dell’arbitro di Sassuolo-Roma, Matteo Marcenaro. Tali dichiarazioni avevano fatto scattare un’indagine della procura federale e ora l’ANSA informa che è stata notificata oggi la contestazione formale con avviso di conclusione indagini del procedimento aperto. Il club giallorosso avrà cinque giorni di tempo per presentare delle memorie difensive o decidere di far interrogare dal procuratore federale, Giuseppe Chiné, il proprio allenatore prima di un possibile deferimento.

Mourinho: “Ringrazio proprietà e Pinto per avermi difeso”. Segnali di rinnovo?

Prima, durante e dopo. José Mourinho è stato assoluto protagonista dell’ultimo weekend di campionato che ha visto la Roma espugnare il Mapei Stadium del Sassuolo grazie alla rimonta firmata nella ripresa da Dybala e Kristensen. Un match divenuto incandescente soprattutto a partire dalla vigilia con le ‘piccanti’ dichiarazioni dello Special One rivolte alla terna arbitrale e l’attaccante neroverde Berardi, accusato di essere poco rispettoso nei confronti degli avversari.

Uno show che si è prolungato anche nel post partita grazie alle spiazzanti dichiarazioni in portoghese. Il mister, in quell’occasione, ha ringraziato la proprietà e Pinto per averlo difeso. Si tratta di una situazione inedita, come sottolinea Repubblica, che ha portato ad una nuova unità di intenti tra la società e l’allenatore. Una serie di indizi che potrebbero avvicinare le parti nell’ottica di un rinnovo tanto agognato dai tifosi giallorossi.

Marusic carica la Lazio in vista della Coppa Italia: “Il derby è una spinta in più per arrivare ai quarti”

Il derby di Roma si è giocato soltanto qualche settimana fa, ma non è escluso che possa ritornare prima del previsto. Giallorossi e biancocelesti, infatti, potrebbero sfidarsi ai quarti di finale di Coppa Italia in caso di passaggio del turno. Alla vigilia degli ottavi contro il Genoa, il difensore della Lazio, Adam Marusic, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sport Mediaset, soffermandosi in particolare sulla possibile sfida della stracittadina. “Sicuramente ci dà una spinta in più. È una partita molto particolare. È importante per i tifosi, per noi e per la società. Vogliamo passare questo turno e giocare il derby”.

Pietralata, slitta a mercoledì l’analisi del dossier “No allo stadio”

Prosegue l’iter per l’approvazione definitiva del progetto del nuovo stadio della Roma a Pietralata. Come riportato su X dal giornalista Alessio Di Francesco, nella giornata di domani la Commissione Sport di Roma Capitale avrebbe dovuto esaminare il contro-dossier prodotto dal “Coordinamento Sì al Parco, sì all’Ospedale – No allo Stadio”. Il tutto è stato però spostato a mercoledì 6 dicembre.

“Sport Integra, Festa dello Sport Integrato”, c’è anche la Roma

In occasione della Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità, alcune Academy della Roma ieri hanno preso parte all’evento Sport Integra, Festa dello Sport Integrato”, organizzato dal Comitato Paralimpico Italiano e dall’Assessorato alle Politiche Sociali e alla Salute di Roma Capitale. Di seguito il comunicato del club. QUI le foto dell’evento.

Per leggere il comunicato del club, clicca QUI. 👈🏻

Vedi tutti i commenti (1)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

  1. Cesarin gioco forza è obbligato a difendere gli arbitri, ma proprio un grande allenatore come Mourinho che ha gestito allenato e presenziato a migliaia di partite a qualsiasi livello credo che abbia la possibilità e la idoneità nel giudicare una terna arbitrale!

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...