De Rossi: “Se con il Torino entriamo ubriachi di felicità ho fallito”. Un giocatore recupera in vista di domani

Teresa Tonazzi
25/02/2024 - 23:01

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un solo articolo: buona lettura!

Getty Images
De Rossi: “Se con il Torino entriamo ubriachi di felicità ho fallito”. Un giocatore recupera in vista di domani

La conferenza di De Rossi

Daniele De Rossi ha presentato la sfida contro il Torino in conferenza stampa oggi a Trigoria. Il tecnico si è soffermato sulle fatiche post-coppa e sull’atteggiamento: ” Ci sarà sicuramente uno strascico fisico. Si tratta di una partita che abbiamo giocato pochissimi giorni fa, abbiamo corso e giocato tanti minuti. Farò qualche cambio. Ritengo che il Torino sia la peggior squadra da affrontare dopo 120’, però avremo tanti giocatori e ci faremo trovare prontissimi come sempre. La coppa? È bello godersi queste serate per qualche ora, facciamo 12 ore, ora dobbiamo preparare la partita, se scendiamo ancora ubriachi di felicità, vuol dire che l’allenatore fatto un lavoro pessimo”. E sul sorteggio con il Brighton: “Non lo volevo. Si tratta di una partita difficile da preparare. Match aperto contro una squadra forte che fa male a tante big di Inghilterra. Stimo De Zerbi, con me in particolare è stato tipo un libro aperto, mi ha messo a disposizione i suoi allenamenti, i dati, le conoscenze, anche parole di conforto quando sono stato esonerato (dalla Spal, ndr). De Zerbi è un allenatore che, al di là dell’umanità e della disponibilità, penso che sia un genio, può piacere o no ma ha portato qualcosa di nuovo e chi lo fa è un allenatore geniale.”

Le ultime da Trigoria

La Roma si è allenata dopo la conferenza stampa di De Rossi. Dalla rifinitura è arrivata una buona notizia per il mister, ovvero il recupero di Lorenzo Pellegrini, che nei giorni scorsi non aveva potuto lavorare con la squadra a causa di qualche acciacco. Sempre fermo ai box invece Diego Llorente, assente anche Tammy Abraham, alle prese con il recupero. A sostituire lo spagnolo in difesa sarà N’Dicka, che farà coppia con Mancini.

La probabile formazione contro il Torino

Come detto, N’Dicka riprenderà posto in retroguardia insieme a Mancini. De Rossi ha annunciato qualche cambio rispetto al Feyenoord, ed è quindi ipotizzabile un ballottaggio a destra tra Kristensen e Celik mentre a sinistra dubbio Spinazzola-Angeliño. Pellegrini torna disponibile e prenderà posto a centrocampo con Paredes e, probabilmente, Bove, concedendo un po’ di riposo a Cristante. Davanti dovrebbero riposare Dybala e Lukaku, spazio dunque a Baldanzi e Azmoun insieme ad El Shaarawy.

Senti chi parla…

Sulle principali frequenze radio romane si è parlato della conferenza stampa di De Rossi, Fabrizio Aspri a Radio Radio Mattino: “Mi è piaciuto quando De Rossi ha detto che le partite vanno viste in un certo modo. Tutto sommato, vorrei venisse dimenticato il fatto che dal momento in cui è arrivato De Rossi, si guarda bene un tempo e si critica l’altro, cosa che non si faceva rispetto al passato. In conferenza stampa ha trattato tanti temi interessanti, tecnici, che ci fanno capire quanto la Roma stia lavorando. De Zerbi l’ha quasi mitizzato, è una cosa molto bella. Del Brighton ha detto cose importanti, loro stanno giocando egregiamente a calcio. Anche quello che ha detto sul Torino è interessante, impeccabile a livello agonistico.”. E ancora, Lengua a Radio Radio Mattino: “Molto bella la risposta di De Rossi su De Zerbi, mi piace quando parla di altri allenatore perché lo fa con cognizione di causa e scende nei dettagli. Ha fatto una foto di De Zerbi molto interessante. Continua a difendere Lukaku a spada tratta, giustamente.

Scrivi il primo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...