NUMERI E CURIOSITA’ –  Roma a secco di vittorie con la Sampdoria da esattamente due anni: l’ultimo successo risale al febbraio 2014 quando i blucerchiati all’Olimpico rimediarono un sonoro 3- 0 – doppio Destro e rete di Pjanic – e tutti  casa. Era la Roma di Garcia che con quei tre punti rimaneva salda al 2° posto alle spalle della Juventus di Conte.   La Samp che arriva domani all’Olimpico non è una squadra in salute, la formazione di Spalletti invece sì, se non altro dal punto di vista del morale dopo la vittoria in trasferta con il Sassuolo.

CONTROPIEDE ARMA IN PIU’ – Nessuna squadra come la Roma ha segnato tanti gol nelle prime 23 giornate di Serie A: i capitolini hanno all’attivo 3 marcature e sono anche la compagine che ha effettuato più tiri, 9. Nove, come i gol realizzati nel primo quarto d’ora di gara, nessuno ha fatto meglio dei giallorossi finora.

MURIEL BESTIA NERA DELLA ROMA – Perso Eder nel mercato di gennaio, Montella, per la sfida numero 132 tra Roma e Sampdoria, farà affidamento su Muriel per far del male a Szczesny e compagni: per l’attaccante blucerchiato parlano i numeri, visto che la formazione giallorossa, insieme all’Inter, è la sua vittima preferita con quattro reti in campionato.  

Giulia Spiniello