25 Novembre 2022

Nazionale, Antonello Valentini: “Quella volta che il Trap comprò una collana di perle grazie a Totti”

Un ricordo particolare dell'ex dg della Federcalcio, Valentini, che riguarda Totti e Trapattoni

Antonello Valentini è stato per ben 17 anni al servizio della Federcalcio Italiana. Prima ha svolto il ruolo di capo ufficio stampa per poi passare a direttore generale ed ha partecipato a ben 7 mondiali e 6 europei vivendo in prima persona la vittoria della Coppa del Mondo del 2006 in Germania. L’ex dirigente ha rilasciato un’intervista al settimanale TPI raccontando anche un aneddoto molto divertente su Totti e Trapattoni.

I ricordi Valentini dei Mondiali 2002

Il “furto” dell’arbitro Moreno…
“Fu una vera e propria truffa. Però le voglio raccontare un aneddoto divertente. Una sera eravamo in albergo e arrivò un commerciante di perle: Trapattoni decise di regalare una collana alla moglie Paola ed ingaggiò una trattativa estenuante. Un siparietto meraviglioso.

Chi la spuntò?
“Il commerciante era un fan di Totti. Trapattoni allora telefonò a Francesco in camera: “Vieni giù, ti devo parlare.” E Totti: “Ma mister, sono in pigiama. Non possiamo fare domattina?”. “No è urgente”. Alla fine Totti si presentò nella hall in ciabatte e fece una foto col commerciante: il Trap ebbe la collana con uno sconto del 50%”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.