7 Novembre 2016

Napoli. Milik: “Spero di rientrare in primavera”

NOTIZIE NAPOLI – “Tornerò in campo quando i medici mi giudicheranno guarito al 100%. Speriamo possa accadere in primavera…”. Così il polacco Milik, attaccante del Napoli che ha riportato la rottura del legamento crociato. In un’intervista a Sportowefakty l’attaccante prosegue: “Mi sento sempre meglio, ma quando ho saputo la diagnosi ho pianto… I primi giorni ero depresso, ma alla mia età bisogna rialzarsi. Tutto sta andando secondo i piani, non ho problemi con il ginocchio. Non è gonfio e non ci sono accumuli di sangue. Ma non voglio sbilanciarmi. Non voglio avere fretta, ho ancora una carriera intera davanti. Quello che mi sto perdendo ora, lo recupererò in seguito”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

1 commento

  1. Giov 2008 ha detto:

    Peccato. Ora il Napoli deve prendere un grande centavanti a gennaio. In verità lo doveva fare in giugno con un centravanti in alternativa o insieme a Milik. Gabbiadini lo ho sempre considerato un giocatore da serie B.