21 Agosto 2022

Rottura della tibia per Wijnaldum. Mourinho: “Zaniolo è più importante dell’anno scorso”.

Tutte le news della giornata giallorossa

Foto Tedeschi

Tegola per la Roma

La Roma dovrà fare a meno per lungo tempo di Georgino Wijnaldum. Il centrocampista olandese ha riportato la rottura della tibia durante l’allenamento di rifinitura prima del match contro la Cremonese. Nei prossimi giorni verranno effettuati ulteriori accertamenti per valutare bene le condizioni e i margini di manovra della società giallorossa.

Le parole del tecnico portoghese

Domani la Roma affronterà la Cremonese per la seconda giornata di Serie A dopo la vittoria per 1-0 in casa della Salernitana. In vista del match dell’Olimpico ha parlato Josè Mourinho in conferenza stampa rispondendo ai cronisti presenti. Tanti i temi trattati dal portoghese come il possibile arrivo di Belotti: “Con grande capacità di questi giocatori. Belotti è svincolato e posso dire qualcosa. Quello che dico è: se è vero che vuole venire tanto alla Roma, a me piace questo feeling.” Lo Special One ha detto la sua anche su Zaniolo: “Sta bene, fisicamente sembra molto agile e fresco. Se rimane qua è una domanda da fare al direttore. Ovviamente a me piacerebbe tanto se restasse qui.”

Cremonese forte sul ghanese

Il match di domani tra la Roma e la Cremonese potrebbe essere fondamentale anche in chiave calciomercato. La squadra lombarda, infatti, è molto interessata a Felix Afena Gyan. La conferma è arrivata anche dalle parole del dirigente della neopromossa Simone Giacchetta: “Del giocatore ne parleremo domani con la Roma dopo la partita”. La sua partenza potrebbe liberare l’arrivo di Andrea Belotti in giallorosso.

Le parole di Alvini

Giornata di conferenza stampa anche in casa Cremonese. Il tecnico Alvini ha parlato rispondendo alle domande dei cronisti presenti prima della partenza per la Capitale. Il mister dei lombardi ha parlato di che partita si aspetta: “Mi aspetto una partita difficile, bella e in una cornice importante. Mi aspetto una gara da Cremonese, da quella che in questo momento è la nostra identità e i nostri punti di forza. Abbiamo grande rispetto della Roma.” Saranno i dettagli a fare la differenza contro la Roma: ““Domani in mezzo al campo giochiamo in maniera diversa per levare le traiettorie ai tre davanti, Ascacibar potrebbe giocare nel ruolo fatto a Firenze per levare le imbucate a Zaniolo, Abraham e Dybala.”

Roma-Cremonese, le probabili formazioni

Domani alle ore 18.30 allo Stadio Olimpico si giocherà la sfida tra la Roma di Josè Mourinho e la Cremonese di Massimiliano Alvini. Per i giallorossi possibile conferma dell’11 che ha battuto la Salernitana per 1-0 grazie al gol di Bryan Cristante. I Fab4 tutti dentro con Abraham punta centrale e Zaniolo-Dybala al suo supporto. A sinistra confermato Spinazzola anche per i piccoli problemi di Zalewski in settimana. La Cremonese giocherà con il 3-4-1-2. Confermato Radu nonostante l’errore con la Fiorentina in porta. In avanti la coppia titolare con Dessers e Okereke.

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Pellegrini, Cristante, Spinazzola; Zaniolo, Dybala; Abraham. All. Josè Mourinho

CREMONESE (3-4-1-2): Radu; Bianchetti, Chiriches, Vasquez; Ghiglione, Pichel, Castagnetti, Sernicola; Zanimacchia; Dessers, Okereke. All. Alvini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

1 commento

  1. CAP ha detto:

    Ringraziamo Felix per l’infortunio di Gini…