24 Gennaio 2023

Mourinho può sorridere: Pellegrini verso il recupero

Il capitano dovrebbe recuperare senza problemi in vista del match contro il Napoli: le ultime sulla formazione giallorossa

Foto Tedeschi

In mezzo alle voci di mercato, la Roma oggi pomeriggio torna a Trigoria per preparare la prossima trasferta in casa del Napoli capolista solitario. Da capire soprattutto le condizioni di Lorenzo Pellegrini. Il capitano giallorosso, a causa di alcuni problemi fisici, è rimasto in panchina 90 minuti a La Spezia. Mister Mourinho spera di poter contare anche su di lui in vista dell’impegno contro la prima della classe.

Verso Napoli-Roma: Pellegrini c’è, Zaniolo ancora assente

La sensazione, però, è che presto possano arrivare notizie positive. Come riporta Il Tempo, il centrocampista capitolino, che ieri si è allenato al centro sportivo insieme a Solbakken e Karsdorp durante il giorno di riposo, dovrebbe esserci senza problemi contro il Napoli.

Non ci sarà, invece, Zaniolo, che fino alla fine del mercato (salvo partenze prima del 31 gennaio) non prenderà parte alle gare della Roma. Il numero 22 aspetta offerte concrete per lui che convincano il club giallorosso, anche per evitare una permanenza che resterebbe scomoda da febbraio in poi. Contro gli Azzurri non ci sarà Celik, squalificato dopo il giallo rimediato nel finale contro lo Spezia, starà a Mourinho scegliere uno tra Spinazzola ed El Shaarawy, con Zalewski dirottato a destra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

6 commenti

  1. Gimmy il romanista ha detto:

    Pelegrini preferisco che si riposi ancora umpo sinceramente quando gioco l’ui l’a scuadra gioca in 10 e inguardabile

  2. Francesco#FRS ha detto:

    Via Pellegrini, via prima di subito.
    Giocatore inguardabile e privo di ogni significato.
    Via!

  3. Amor ha detto:

    Siete rimasti solo voi a pompare questo giocatore. Ridicoli. Spero che Mou si sia reso conto di quanto sia inutile e deleterio per la squadra

  4. vivi ha detto:

    mi allineo ai commenti e, come per Zaniolo, vale : prima il bene della Roma. Quindi che Pellegrini stia in panchina per un po’.

  5. Fulvio ha detto:

    fuori Pellegrini dentro Wijnaldum

  6. Itti54 ha detto:

    Se diceva ‘na vorta : squadra che vince non si tocca. Appunto : sorridiamo pure per il probabile ( ? ) recupero dell’inamovibile, stravolgiamo la squadra che benino ha fatto a Spezia, e consegniamoci inermi al Naples. Il problema è che si può sbagliare la valutazione di in giocatore, ma perseverare NON ammettendo di avere sbagliato, di fronte a numeri inconfutabili (non le statistiche taroccate e pilotate che si leggono qua e là) è diabolico, presuntuoso e ignorante. Ma vedo che molti, tra tifosi, commentatori e giornalisti, che finalmente esprimono qualche dubbio sull’argomento. Evviva. E confermiamo, please, gli undici di La Spezia.