5 Ottobre 2022

Mourinho prepara le sfide contro Betis e Lecce: si va verso un mini turnover

Mourinho prepara le sfide contro Betis e Lecce ed è pronto ad un piccolo turnover

A partire da domani inizia il tour de force della Roma. I giallorossi di Josè Mourinho giocheranno ben 11 partite in 37 giorni tra Serie A ed Europa League prima dello stop per il Mondiale 2022. Lo Special One studia le opzioni migliori per avere tutta la rosa sempre pronta.

Possibile inserimento di Zalewski per Spinazzola

Sono tante le partite ravvicinate che porteranno Josè Mourinho a cambiare qualcosa nelle sue formazioni. La Roma, come scrive il Corriere dello Sport, avrà impegni ogni tre-quattro giorni che stresseranno muscoli e nervi dei calciatori che avranno bisogno di riposo. Lo Special One sorride per aver ritrovato molti calciatori dopo il momento negativo vissuto tra la fine di agosto e la prima pausa. Rimane al suo posto Rui Patricio nonostante un momento poco felice. Possibile riposo con il Lecce per Chris Smalling che potrebbe lasciare spazio a Marash Kumbulla. Nel match di Europa League ci sarà Nicola Zalewski che darà riposo a Leonardo Spinazzola mentre domenica potrebbe cambiare fascia per concedere a Celik una serata di riposo. A centrocampo titolari Matic e Cristante contro il Betis, Mourinho ai due può concedere riposo in campionato ma molto dipenderà dalle condizioni di Pellegrini. Lo Special One sta ragionando anche su un possibile avvicendamento in attacco con la coppia Abraham-Belotti dal primo minuto e una partenza in panchina per Paulo Dybala.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.