24 Luglio 2022

Mourinho pensa al terzetto magico: Dybala-Pellegrini-Zaniolo dietro ad Abraham

Josè Mourinho pensa alla possibilità di tre trequartisti dietro a Tammy Abraham

La Roma ieri ha chiuso contro il Nizza il ritiro in Portogallo. I giallorossi sono tornati nella Capitale ed oggi avranno un giorno di riposo. Josè Mourinho contro i francesi ha mischiato le carte ma sta già pensando alla formazione tipo per la prossima stagione.

Non bene il tentativo di Vina centrale

L’amichevole contro il Nizza è stata molto interlocutoria e non ha detto molto sulla Roma che verrà. Come scrive La Gazzetta dello Sport, Josè Mourinho ha mischiato molto con una girandola tra titolari e seconde linee. Lo Special One vuole capire chi possa essere utile oltre allo zoccolo duro. Non è andata bene la prova di Matias Vina come centrale di sinistra come dimostrato dal gol dei francesi. Il tecnico portoghese ora sta pensando al “triangolo magico” con Zaniolo-Dybala-Pellegrini dietro a Tammy Abraham. Una scommessa alla quale servirà molto equilibrio negli altri reparti per sopportare tutto questo peso offensivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

8 commenti

  1. Maurizio ha detto:

    Si può e si deve fare!
    Con Georgino ci sono tutti i presupposti per i nuovi moduli: 4-4-2 oppure 4-3-3.
    Inutile continuare con 3 centrali di difesa quando si continua a prendere gol.

  2. Alessandro ha detto:

    BUONA NOTTE!!!!!!!! E il centrocampo????Sai quanti gol prendiamo?Ma che giochiamo in parrocchia??

  3. Mauro ha detto:

    Nelle amichevoli segnato pochissimo, e lo scorso anno pure. Dybala per ora e’ solo un nome, deve dimostrare tutto.

  4. Nello ha detto:

    Abraham è troppo solo lì davanti gli altri non sono affidabili…shomurodov Perez faraone ….forse solo Volpato ma è un giovane….bisogna trovare qualcuno che riempia l’area…..

  5. Maurizio ha detto:

    4-4-2, con Georgino si può fare.

    • Cesare ha detto:

      sommando la media di giornate fuori per infortunio di zaniolo e dybala direi che il problema di averli tutti e 4 in camo si porra’ non piu’ di 3-4 volte l’anno…

  6. Romolo ha detto:

    Vi ricordo che ai tempi dell’Inter mou un terzetto super offensivo lo teneva eccome dietro la punta e non mi pare che sia andata poi così male! (Eto’o snejider pandev dietro milito non mi sembra tanto contenitivo come attacco). Io mi fido del
    Mister e sicuramente troverà una soluzione tattica adeguata in ogni caso, daje che quest’anno ci divertiamo!

  7. giorgione ha detto:

    Giocare a 4 in difesa e non giocare a 3