25 Luglio 2022

Mourinho nasconde la Roma per provare la coppia d’attacco Dybala-Abraham

Prove d'intesa tra i nuovi compagni di squadra della Roma in vista dell'inizio di campionato

Terminato il ritiro in Portogallo, la Roma di José Mourinho è tornata a Trigoria per continuare la preparazione in vista del primo match in campionato che si disputerà tra una ventina di giorni contro la Salernitana. L’arrivo di Dybala ha sicuramente infiammato la piazza e i tifosi sognano già un attacco con l’argentino insieme ad Abraham e Zaniolo.

Mourinho lavora sull’attacco giallorosso

Sicuramente anche Mourinho sta provando a trovare la quadra migliore per potersi presentare a inizio stagione con la miglior rosa possibile. In attesa del colpo a centrocampo, l’attenzione dello Special One è rivolta soprattutto al reparto offensivo. Come riporta il Corriere della Sera, l’allenatore portoghese continua i lavori in corso, una parte in chiaro e una parte “criptati”. Gli allenamenti riprenderanno oggi pomeriggio a Trigoria.

Prima dell’amichevole di lusso del 30 luglio, ad Haifa, contro il Tottenham Hotspur, l’allenatore portoghese ha deciso di inserire un test contro l’Ascoli, sempre a Trigoria, mercoledì prossimo. In quell’occasione probabilmente Dybala farà il suo esordio con la maglia giallorossa.

Tornando un attimo al ritiro portoghese, quello che è emerso, soprattutto dopo l’arrivo dell’argentino, è comunque un lavoro finalizzato a far giocare insieme lui e Abraham. Più un 3-4- 1-2, insomma, che il 4-3-2-1 con cui si è chiusa la stagione scorsa. Il compito del neo numero 21 della Roma sarà aumentare l’efficacia nei tiri in porta e per questo dovrà giocare vicino ad Abraham e non “girare” troppo per il campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.