Mourinho come Fonseca: il bilancio sulla panchina della Roma

Valerio Bottini
06/05/2023 - 8:25

Foto Tedeschi
Mourinho come Fonseca: il bilancio sulla panchina della Roma

ROMA MOURINHO PUNTI FATTI – Josè Mourinho a braccetto con Paulo Fonseca. Lo Special One ha appena raggiunto il numero di gare del suo predecessore sulla panchina giallorossa, ovvero 102. Il dato curioso è però un altro: in queste 102 partite il bilancio dei due tecnici è identico, 53 vittorie, 21 pareggi e 28 sconfitte.

Bilancio identico, ma Mou va forte nel 2023

L’ultima volta che la Roma ha battuto l’Inter all’Olimpico, ricorda Il Corriere della Sera, era 2 ottobre 2016. Sono passati sei campionati. L’allenatore giallorosso era Spalletti, quello nerazzurro Frank de Boer. Mourinho è arrivato a 102 partite con la Roma, come detto, incredibilmente con lo stesso identico score con cui il suo predecessore lasciò la Capitale. A lui ne restano 7 o 8 per chiudere la stagione in bilico tra trionfo e delusione.

Il bilancio all’Olimpico in A nell’anno solare 2023 è però ottimo: 23 punti in 9 partite, nessuno ne ha fatti di più. Quello nei confronti diretti stagionali è invece pessimo: 9 punti in 11 incontri con le sei big, nessuno ne ha fatti di meno. Le due vittorie di Mourinho in questo mini torneo: 1-0 con la Juventus, 2-1 sul campo proprio dell’Inter.

Vedi tutti i commenti (11)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

  1. Boni che adesso ci sarà chi darà del laziale ai numeri che avete snocciolato… Insultate pure la Roma, ma non toccategli Mourinho….

  2. Uguale uguale , salvo però che Mou ha vinto una COMPETIZIONE EUROPEA ( un dettaglio 😂) e sta come il predecessore in semifinale di Europa league , ma non gli hanno venduto a gennaio un titolare senza rimpiazzarlo adeguatamente .

      1. Fonseca (allenatore modesto) non ha avuto occasione, come tutti i suoi predecessori, di giocare, a differenza delllo specialone, la coppa europea di serie C, di livello evidentemente più scarso…Allora la Roma disputava Champions o Europa League. Quest’anno chissà se ci qualificheremo per qualcosa…

      2. Si, è vero, non hanno giocato la Conference. Però hanno giocato campionati, Champion’s ed Europa League come Mourinho…e quanti trofei hanno vinto??
        E quanti ne ha vinti Mou???
        Per questo è grande allenatore…gli altri passati alla Roma, no!!!

  3. …COME FONSECA BASTA PER FARVI CAPIRE DI QUANTO SIA SCARSO?????CASSANO HA RAGIONE PURTROPPO SPERIAMO VADA VIA AL PIÙ PRESTO

    1. Davvero??!!! Non sapevo che Fonseca avesse vinto 26 titoli!!!??? Mannaggia, me li sono persi.
      Segui Cassano, va, che il tuo livello culturale è lo stesso.

  4. ma come si fa a fare un parallelismo con Fonseca che non ha vinto un cazzo e Mou ahahah se non sapete che scrivere su questo portale cambiate lavoro.

  5. Premesso che la Roma di Fonseca era pietosa (Di Francesco idem), segnalo ai tanti tifosi di Mourinho, con scarsa memoria e scarsa dimestichezza con la logica che tutti gli allenatori che lo hanno preceduto non hanno vinto una competizione europea anche perché la coppa di serie C non esisteva e la Roma disputava in genere competizioni di livello superiore: Champions spesso o Europa League. As simple as that.

    1. Non capire la differenza che c’è tra Mourinho e gli allenatori precedenti della Roma è sconvolgente. Come ha detto Linssen (giocatore del Feyenoord): “La Roma ha vinto quella sera perché ha José Mourinho come allenatore. Lo penso davvero.”
      Ma in fondo, cosa ne possono capire i giocatori che hanno giocato la partita!??!!! Poi, se lui ha 26 trofei internazionali in più degli altri non conta niente…è stata solo fortuna…ma svegliatevi!!! Non ci si rende conto di quanto siamo stati fortunati che un allenatore di prima fascia come lui è venuto da noi, ancora non lo capisco neanche io! (E non parlatemi di soldi…) Una botta di fortuna incredibile. Ed alcuni lo contestano pure…
      Mourinho a Roma, sempre!

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...