3 Agosto 2022

Mourinho e la ‘tradizione’ vincente del secondo anno

Il tecnico chiede due alternative per ogni ruolo in campo e punta in alto

José Mourinho è arrivato in casa Roma con tutti gli onori, e a fine stagione ha fatto festeggiare una città intera con la Conference League vinta a Tirana. Un rapporto d’amore con i tifosi giallorossi travolgente, che lo vorrebbero sulla panchina capitolina ben oltre i tre anni di contratto. Sta per iniziare il suo secondo a Trigoria, e i precedenti fanno ben sperare.

A Trigoria si respira aria di vittoria

A Roma è già partito forte, Mou, portando a Trigoria un trofeo europeo dopo un lungo periodo. La Gazzetta dello Sport, poi, riporta una ‘tradizione’ che può far sorridere ancora di più i tifosi della Roma: le sue seconde stagioni nei club allenati prima di tornare in Italia sono sempre state vincenti (in un paio di occasioni ci è andato vicinissimo, al ManUnited e Tottenham). La rosea sottolinea che a Trigoria si respira un’aria carica di aspettative, come se aleggiasse già in qualche modo un senso di vittoria. E Mourinho prende tutti gli accorgimenti del caso, tanto che dal mercato, già ricco, vorrebbe un centrocampista, un attaccante e un difensore centrale (i primi due potrebbero essere in arrivo).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.