• Mourinho: “Difficile comprendere il mio esonero”. Nuovo ds, Modesto a un passo. Dybala in campo a Lecce

    Valerio Bottini
    24/03/2024 - 23:14

    Romanews.eu
    Mourinho: “Difficile comprendere il mio esonero”. Nuovo ds, Modesto a un passo. Dybala in campo a Lecce

    NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un solo articolo: buona lettura!

    Italia, Mancini e Pellegrini titolari contro l’Ecuador. Il capitano giallorosso segna il gol del vantaggio

    L’Italia batte 2-0 l’Ecuador in amichevole alla Red Bull Arena di Harrison (New Jersey). In campo entrambi i romanisti a disposizione di Spalletti: Lorenzo Pellegrini e Gianluca Mancini. Gara da protagonista per il capitano giallorosso, che sblocca il match dopo appena 3 minuti di gioco con una gran conclusione da fuori area dopo una punizione di Dimarco ribattuta dalla barriera. Per il centrocampista è la sesta rete con la maglia della Nazionale maggiore.

    Souloukou e i Friedkin hanno scelto: sarà Modesto il nuovo ds

    L’arrivo del nuovo direttore sportivo è uno degli argomenti più importanti in casa Roma. La scelta sarebbe ormai stata fatta, con la Ceo Souloukou che avrebbe convinto la presidenza a puntare su François Modesto. Le sue parole spese per l’attuale ds del Monza, con cui ha collaborato in passato all’Olympiacos, hanno pesato in modo decisivo. Il profilo internazionale del francese si sposa con la logica moderna e futuristica della proprietà americana. Secondo l’accordo di massima già raggiunto con la necessaria “autorizzazione” di Galliani, il direttore dei brianzoli si libererà a giugno, pur avendo a disposizione un altro anno di contratto.

    Mourinho torna a parlare della Roma e punge Tiago Pinto

    Ospite speciale della gara di Moto GP in Portogallo, al termine della quale ha sventolato la bandiera a scacchi, José Mourinho è tornato a parlare del suo futuro dopo l’esonero dalla Roma, avvenuto lo scorso 16 gennaio. “La mia partenza dalla Roma? È difficile capire come un allenatore che raggiunge due finali europee di fila venga esonerato. Questa è l’unica cosa strana”, ha commentato senza giri di parole lo Special One, che poi lancia una frecciata a Tiago Pinto. “Le sue interviste non mi interessano affatto, non perdo tempo a leggerle o ad ascoltarle. Non ho il minimo interesse. Lavorerà di nuovo con me? No, certamente no. In questo caso non è possibile”.

    Dybala in campo con il Lecce, aspettando il derby

    Durante la sosta nazionali, l’emergenza infortuni ha colpito diversi componenti della rosa: da Azmoun, che rischia almeno un mese di stop, a Baldanzi, Bove e N’Dicka. Mister De Rossi, però, può comunque sorridere: Paulo Dybala ha recuperato e adesso vuole riprendersi la scena. L’argentino ha scelto lui di non rispondere alla chiamata dell’Argentina a per prepararsi alla sfida di Lecce. Ieri il giocatore si è allenato individualmente con il pallone, seguito da un preparatore atletico. Un dettaglio che non deve far impaurire i tifosi visto che la seduta in solitaria fa parte della tabella di marcia del recupero. Dopo i salentini, la Roma ha in programma il derby con la Lazio. Un appuntamento a cui Paulo non vuole mancare.

    Senti chi parla…

    Sulle frequenze dell’etere capitolino si parla del futuro di De Rossi e della scelta, ormai quasi certa, di Modesto come nuovo ds. “Sono settimane cruciali per il futuro di De Rossi e la Roma. Sarà il mese della verità, per quanto riguarda i risultati sportivi e non”, commenta Gianluca Lengua a Radio Radio: “Modesto è il dirigente più in pole, però bisogna capire un attimo che ruolo ricoprirà all’interno della Roma. Lui, da quello che ho capito, vuole lavorare dietro le quinte, dunque gli andrà affiancata una personalità che possa parlare ufficialmente. Poi Roberto Maida: “Modesto? Credo che sarà lui il direttore sportivo, io non ho più dubbi. La ragione per cui la Roma non ha ancora il DS ufficialmente è perché adesso Modesto si trova sotto contratto con un altro club”.

    Vedi tutti i commenti (2)

    Scrivi un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


    *

      Tutti i commenti

    1. Che personaggio squallido. Perdeva con chiunque e la squadra non lo seguiva. Lui oggi si chiede il perché del suo esonero. Io mi chiedo come non sia stato esonerato prima. Però sereni, chissà quante squadre lo vanno cercando. 

    Seguici in diretta su Twitch!

  • Leggi anche...