Mourinho infuriato: “Se parlo, domenica non sarò in panchina. Chiedo rispetto per i nostri tifosi”

Redazione RN
01/11/2021 - 7:55

Foto Tedeschi
Mourinho infuriato: “Se parlo, domenica non sarò in panchina. Chiedo rispetto per i nostri tifosi”

ROMA MILAN MOURINHO – Tutte le dichiarazioni di José Mourinho in occasione di Roma-Milan, match valido per l’undicesima giornata del campionato di Serie A.

Mourinho a Dazn nel post partita

Intervista flash di un Mourinho pesantemente alterato per le decisionoi arbitrali controverse dell’arbitro Maresca e del VAR durante Roma-Milan. Nel post partita, ai microfoni di Dazn, il portoghese spiega che non risponderà alle domande da studio per non rischiare di incappare in squalifiche. Poi risponde all’unica domanda del cronista così: “Complimenti al Milan. Non voglio dire niente di più perché sennò domenica non sarò in panchina. Mi dà un po’ di rabbia la mancanza di rispetto per i nostri tifosi, per tutti quelli che amano la Roma. Non abbiamo giocato bene. Questo rispetto che abbiamo noi altri non lo hanno. Questo mi dà rabbia”.

Mourinho a Dazn nel pre partita

Uno scontro diretto, quanto è importante questa partita considerando i risultati delle altre?
“Non lo so”

Può essere decisiva?
“Non lo so. Per me ogni partita è decisiva. Aspettiamo la fine della stagione.”

Giocherà con gli stessi 11, pensa possa faticare?
“Ci sono squadre che possono cambiare i giocatori e fare 5 cambi. Noi siamo diversi e giochiamo con il potenziale che abbiamo. In panchina abbiamo giocatori che possono subentrare”.

Come si ferma Ibrahimovic?
“Lui è un giocatore incredibile ma il Milan è una squadra. Non dobbiamo essere concentrati solo su Zlatan. Dobbiamo lasciarlo il più lontano possibile dall’area di rigore.”

Vedi tutti i commenti (25)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

  1. Ma anche meno direi…La squadra gioca da far schifo a prescindere dagli arbitri. Che pochezza, stiamo rintanati nella nostra metà campo in attesa dell’errore avversario…Peccato che i nostri di errori, vista la mediocrità che caratterizza la nostra rosa, arrivino sempre prima…

    1. concordo con te per il fatto che la Roma gioca da schifo, il fatto di aspettare rintanati l’errore avversario ci potrebbe pure stare, però è una tattica che devi studiare e provare, a me qua mi pare tutto improvvisato, Mourinho mi sembra che concentri tutte le sue energie nel fomentare agonisticamente i giocatori e nel creare polemiche con gli arbitri, per il resto vedo poco o nulla, ma guai a noi se parliamo male dello special one, come minimo siamo amici di pallotta e di fonseca. sono infastidito e depresso.

      1. veramente la maggioranza dei commenti è per parlare male di Mou. Poi però appena la Roma vince, sparite come al solito. Vorrei capire cosa vi aspettavate dal campionato della Roma. Siamo arrivati lontanissimi dal 5 posto e non è che abbiamo fatto una campagna acquisti rivoluzionaria. La Roma sta li dove in questo momento merita di stare, ma se faceste i tifosi invece che i distruttori, allora vi accorgereste che nei tre scontri diretti che abbiamo perso, abbiamo sempre avuto delle decisioni che ci hanno penalizzato fortemente.

    1. Società inesistente dai tempi di Pallotta a livello di rappresentanza nel palazzo del calcio.Sono più rappresentati i De Laurentiis ed i Lotito.Datevi una regolata.

  2. Benvenuto mister Mourino, NON a Roma, ma ALLA ROMA.
    P.s. Che, quando allenavi l’Inter ‘ste cose non le sapevi? Io credo di sì e credo anche che i soldi facciano gola a tutti… Ma ora te li devi guadagnare ed è un po’ più difficile del previsto. Per quel che può valere, ho ancora fiducia in te, mister.
    Forza Roma (ahime’) SEMPRE.

  3. Maresca ha fatto esattamente quello per cui era stato designato.
    Ma la Roma oggi non è stata all’altezza ed è opportuno che il mr si soffermi su questo.
    Alla società invece spetta farci finalmente rispettare, perché così non si può andare avanti

  4. Lascia perdere gli arbitri Mou……
    La partita l hai persa xké sei stato inferiore.
    Il primo tempo non hai fatto un tiro in porta,ibra a 40 anni fa ancora la differenza
    Tammy e Miki sempre peggio.
    Non credo più nel quarto posto, questione di tempo e staremo tra il 5 e 7 posto.

  5. Mourinho? La squadra fa pena, come con Fonseca, ma ha 3 punti in meno…4 sconfitte su 11 giocate: desolante.

  6. Sapete solo criticare..ma quando uno come Miky o Abraham spariscono Mourinho che colpa ne ha? Ogni partita mandano qualcuno per affossarci e vincendo oggi saremmo andati a più 7 dalla Juve..non vi fa pensare? Tutto viene fatto a favore di qualcuno , tanto alla fine tra 2 partite nessuno ricorderà nulla.. che schifo!!

  7. Oggi, è stato il primo tra i big match giocati dove c’è stata una netta differenza tra le due squadre.Il primo big match dove avresti realmente meritato di perdere perché inferiore.Però quel “avresti” fa tutta la differenza del mondo, perché il fatto di essere inferiori e giocar male non giustifica chi sistematicamente ci sta volutamente danneggiando.
    Non mischiamo Mourinho con Zorro per favore.Con l’altro eravamo perdenti nella mentalità ancora prima di scendere in campo.I conti li faremo alla fine.C’è una carriera che parla per un allenatore e una carriera che parla per uno che ha trovato gloria solo in Ucraina.

  8. Oggi tripletta di Vlahovic. Giocatore di 21 anni che avremmo preso tranquillamente con i 40 milioni spesi per Abraham (24 anni) e ci avrebbe fatto fare un bel salto di qualità.
    Ma la verità è che Abraham lo abbiamo pagato solo 5 milioni e i restanti 35 (più bonus) li pagheremo dal 2024.
    A queste condizioni, vista la situazione economica precaria in cui ci troviamo, non credo avremmo trovato di meglio.
    Ci potremmo anche accontentare di questo “grande” sforzo economico della società, ma non veniteci a raccontare che la Roma è tra le squadre che ha speso di più in Europa o che a Mourinho è stata data una squadra all’altezza.
    Non so come state messi negli USA, ma qui a Roma non siamo fessi…

    1. Per Vlahovic la Fiorentina ha rifiutato 60 milioni cash offerti dall’Atletico Madrid!
      Con gli ipotetici 40 milioni dei quali parli a mala pena ci avremmo pagato le mediazioni degli agenti!

  9. Premesso che credo ancora Mou sia un ottimo acquisto per la Roma e l’evidenza dell’ambizione dei Friedkin (Dio li benedica).
    Ciononostante, ignorare la realtà dei fatti a favore di una narrativa non supportata dalla realtà non porta lontano.
    È inutile che Mou si aggrappi agli arbitri o ad altri fattori esterni e celebri il gioco della squadra e la qualità dei suoi titolari quando la realtà è che la rosa e da mezza classifica con una difesa e centrocampo da parte bassa della classifica, e che questo comporta che la squadra si schieri con due linee chiuse davanti alla difesa dove si ovvia alla mancanza di qualità con l’intensità agonistica, e con una linea davanti composta da Miki e Tammi che sono avulsi dal gioco per la gran parte delle partite e esposti a brutte figure.
    Con questo impianto di gioco ogni qualvolta si affrontano squadre tecniche e ben organizzate a centrocampo, soffriamo e finiamo per perdere o strappare un punticino.
    Questa è la realtà dei fatti è finché Mou non la accetta anche pubblicamente non se ne viene fuori.
    Una rosa scarsa ha bisogno di maggior organizzazione e, viceversa, una rosa tecnicamente superiore se la cava anche con poca organizzazione.
    La Roma ad oggi ha una rosa scarsa.

  10. La squadra fa pena ahaahahah!io ieri non ho visto sto grande Milan .Certo si devono svegliare li d avanti e non abbiamo una panchina come le prime tre e la juve. Ma anche ieri dammi il mio e avevamo pareggiato scandaloso poi il giallo su zaniolo dopo 7 minuti se non è malafede questa veramente adesso basta milan lazio juve punti persi per questi attori basta.

      1. Semplice : Perchè loro CONCORRONO, MA NON PER vincere.
        Sono utili alla causa, ovvero FERMARE chi, come la Roma ha ambizione di vincere. 🙂

    1. A me del Milan è di come ha giocato importa poco o nulla. Guardo la Roma, e francamente c’è da mettersi le mani nei capelli. Peraltro c’è modo e modo di perdere e non competere per niente: anche un undici di giocatori fortemente limitati, come è il nostro caso, possono, se ben allenati e preparati, dare l’idea di un progetto e meritare l’ingaggio che percepiscono. Siamo lontanissimi anche solo dalla decenza…

  11. Credo che aldilà delle decisioni arbitrali ieri sera si è vista una differenza tecnica notevole fra le due squadre. In ogni reparto poi. E quando c’è un divario tecnico devi sopperire con la corsa, la tenacia, l’organizzazione tattica, il cinismo sotto porta ecc ecc… tutti fattori che sono mancati. Nel primo quarto d’ora hai due occasioni nitide per tirare in porta, non dico che devi segnare però quantomeno inquadra la porta. Non ce l’ho con Pellegrini sia chiaro è un grande giocatore probabilmente il più forte che abbiamo in rosa, ma a questi livelli se non sfrutti subito le tue chances è normale che poi paghi dazio.

  12. Al netto dei presunti errori arbitrali a sfavore / favore, abbiamo incontrato una squadra veramente attrezzata con rincalzi veramente all’altezza dei titolari, un tecnico alla sua terza stagione con il club retto da un fondo di investimento, Elliot appunto che da circa quattro ne è praticamente proprietario………..
    la AS ROMA è all’anno I della sua nuova era …….. abbiamo fede la direzione è quella giusta.
    FORZA ROMA

  13. Tutto giusto quello che ho letto, con una cosa da aggiungere che Mou deve scendere dal piedistallo, lamentarsi di meno, sfruttare la rosa che ha meglio e capire che almeno fino a gennaio con questa rosa (e sopratutto questo centrocampo) è impossibile giocare con due centrocampisti!!!!! Intanto Fonseca (che NON rimpiango) aaveva più punti ad oggi, con Dzeko in più vero, ma con un bidone in porta e senza Zaniolo.