Motta, la Roma deve sbrigarsi

12/06/2009 - 0:00

Marco Motta è in comproprietà tra Roma e Udinese, la roma può riscattare l’intero cartellino entro il 25 giugno, per 3,5 miloni di euro. Se non lo farà sarà bagarre tra le grandi. Di questo parla il dg dell’udinese Sergio Gasparin a tuttomercatoweb.com: “La Roma ha l’esercizio del diritto di opzione. Se la Roma non lo riscatta, su di lui c’è la fila, compresa la Juventus”.

Scrivi il primo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*