Monza-Roma, le pagelle: Pellegrini l’illusionista. La Lu-Pa torna ad ululare

Teresa Tonazzi
02/03/2024 - 20:13

Getty Images
Monza-Roma, le pagelle: Pellegrini l’illusionista. La Lu-Pa torna ad ululare

MONZA ROMA PAGELLE – Una Roma tosta, di gran personalità, strappa i tre punti all’U-Power Stadium. I giallorossi strappano la vittoria in terra lombarda e continuano il loro buon percorso in classifica prima di iniziare a pensare alla coppa. A segno Pellegrini, Dybala, Lukaku e Paredes. In realtà, anche Cristante, ma viene annullato per offside di Paulo.

Monza-Roma, le pagelle

La retroguardia tiene le antenne dritte per tutta la gara, subendo poco, se non il gol di Carboni da fuori quando però i giallorossi avevano già calato il poker. Bene il centrocampo con Paredes e Cristante che coprono, aiutano la difesa e si fanno vedere in avanti quando serve, Bryan, non a caso, sarebbe il primo a sbloccare il match se non fosse per un offside precedente. Ottima la prestazione anche di capitan Pellegrini, che trova un super gol, quello che di fatto sblocca il tabellone. La Lu-Pa, Dybala e Lukaku, si cercano e si trovano. Ed entrambi vanno a segno. C’è gioia anche per Paredes dal dischetto.

I voti ai giallorossi

Svilar 6,5 : Ha messo le tende ormai nella porta giallorossa, viene salvato una volta dal palo. Il resto è tutta farina del suo sacco. È impegnato tutto sommato poche volte ma è sempre pronto nel momento del bisogno.

Kristensen 6: La sua partita non dura neppure mezz’ora. Si prende il giallo per un intervento a centrocampo (e la squalifica perchè era diffidato) e si fa pure male. (Dal 28′ Celik 6,5: Bravo e reattivo nello strappare via il pallone a Carboni in area giallorossa. Non riesce a sfruttare l’ottima verticalizzazione di Cristante).

Mancini 6: Mantiene ordine, sa che c’è da stare attenti, lo ribadisce a fine primo tempo. Si immola anche lui su un paio di tiri potenzialmente pericolose. Si deve arrendere ai crampi (Dal 77′ Huijsen 6: Concede un po’ di fiato al collega di reparto e si guadagna pure un calcio di rigore).

Angeliño 5,5: Si passa spesso dal suo lato perchè è più preciso e più costante nei cross. Si prende un giallo evitabile e poi mostra anche lui segni di stanchezza. (Dal 69′ Smalling 6: Continua ad acquisire minutaggio).

Cristante 6,5: La prima chance della partita transita sulla sua testa ma ruzzola poco fuori dal secondo palo. Quando fa il bis con il piattone il pallone si deposita in rete, ma dopo un lungo, lunghissimo, controllo del Var, viene segnalato offside. Grandissima palla in verticale per Celik.

Paredes 7: Sempre al posto giusto, su punizione non riesce a creare pericoli. Ma recupera dal dischetto battendo un rigore a dir poco perfetto. Il suo destro va a togliere le ragnatele all’incrocio dei pali.

Pellegrini 7,5: Rispolvera il mantello. Si va a prendere di potenza il primo riflettore di serata, destro a mezza altezza che impegna Di Gregorio dopo pochi minuti. È uno spoiler, perchè poi si inventa un trucco da prestigiatore e nasconde il pallone a mezza difesa del Monza, lo fa ricomparire il tempo giusto per spedirlo in porta col mancino. Ha fatto il suo dovere e va a riposare un po’ nella ripresa (Dal 59′ Bove 6: Forze fresche per incanalare il traffico di centrocampo).

Dybala 8: Continua a dipingere traiettorie. Transita per il campo alla ricerca di idee, la trova in mezzo al traffico, dove scorge il volto amico di Cristante e lo serve perfettamente. È in condizione stratosferica. L’assist per Lukaku è da scuola calcio. E sarebbe da mostrare nella stessa lezione anche la punizione mancina da fuori area, che va ad infilarsi nella giusta crepa della barriera e si deposita dolcemente in rete. (Dal 77′ Baldanzi 6: Prende confidenza con le dinamiche di squadra).

Lukaku 7: Si presenta alla partita con un tocco morbido che è una grande idea, ma viene intercettato. Cambia quindi strategia, ed è vincente, perche BigRom si unisce al tabellone marcatori. E poi manda ElSha in porta per il poker, che arriva poi con Paredes.

El Shaarawy 6: Stephan, attaccante e nel tempo libero difensore, ottime coperture nel primo tempo. Si accende a tratti, ha l’occasione del poker ma il piede di Caldirola si mette sulla sua strada.

De Rossi 7,5: Una gara difficile, aveva pronosticato, ma la sua è una Roma ormai in marcia, ben decisa, ben quadrata, che cala il poker ad un Monza che è primo in Serie A per parate. Ancora una conferma che il lavoro di DDR è considerevole, è spot-on.

M.Teresa Tonazzi

Vedi tutti i commenti (7)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

  1. ROMA VITTORIOSA !!!! Grande gol di Pellegrini ! Ottimi Lukaku-Dybala, pessimo angelino. Ribadisco che la difesa giallorossa concede troppe occasioni da rete. palladino ed i suoi subiscono una durissima meritata lezione. DE ROSSI SUPER.

  2. Oggi siamo stati squadra per 90 minuti, col piglio di chi sa di essere più forte (finché c’è stata gamba) e con la capacità di soffrire e sacrificarsi (quando fisiologicamente il Monza è salito di tono).
    Credo che i meriti di DDR siano tanti, così come è evidente che tanti dei giocatori siano tornati in buone condizioni di forma.
    SVILAR 6,5 si arrende solo ad una prodezza di Carboni ma per il resto è sempre vigile e reattivo
    KRISTENSEN 5,5 resta molto alto in pressione, come da disposizioni di DDR, ma nei ripiegamenti è spesso in difficoltà. CELIK lo rimpiazza sbagliando poco e proponendosi in avanti con intraprendenza
    ANGELINO 4,5 della sua partita si salva solo un bel cross per Cristante: sbaglia tutto il resto e viene giustamente sostituito. Finora è stato un’autentica delusione e la speranza è che salga di condizione da qui alla fine della stagione
    MANCINI 6,5 ordinato, corretto, non sbaglia nulla
    NDICKA 6,5 djuric è un brutto cliente e lo impegna fisicamente (anche menandolo) ma l’Evan tornato dalla coppa d’Africa è un fior di giocatore, atleticamente dominante e bravo in impostazione. In premier League tanti club si staranno stropicciando gli occhi..
    CRISTANTE 6,5 sfiora più volte il gol di testa e, quando alla fine segna con un bell’inserimento, gli viene annullato con modalità misteriose. Il finto latinista oversize griderebbe al complotto 😉 ma questa Roma è più forte anche di Pairetto ed Abisso 💩
    PAREDES 7 in continua crescita di forma: dirige la squadra con sicurezza e personalità, impostando dal basso con precisione e trovando corridoi immaginifici per i compagni. E vogliamo parlare del rigore? 😲
    PELLEGRINI 7 fisicamente sembra un altro, rispetto alla controfigura inconcludente, perennemente a terra e “tira mozzarelle” vista nel 2023. Segna un gol straordinario, poi finisce l’energia ed esce al 60imo
    ELSHA 6 in ombra e poco servito per 60 minuti, nei quali fatica a dare linee di passaggio ai compagni, poi cresce alla distanza e difende anche meglio di Angelino
    LUKAKU 6,5 torna nel formato bomber dei primi mesi e pare in netta ripresa anche fisica
    DYBALA 7,5 spazia a piacimento per il campo e si accende ad intermittenza, ma quando succede mostra di essere di un’altra categoria. Fisicamente è in condizioni smaglianti 🤞 e l’azione dell’assist a Lukaku lo dimostra. Pennella dai 20 metri una punizione stupenda
    DDR 8 mette in crisi il Monza schierando una Roma dinamica ed a trazione offensiva, che gestisce il possesso palla a lascia al Monza solo i palloni lunghi su djuric. Poi reagisce con prontezza alla contromossa di Palladino, tornando alla difesa a 3 e mostrando grande elasticità ed un sano pragmatismo che lo differenzia dagli integralisti alla…. Palladino 😁
    Daje!

    1. Ultimamente mi stai simpatico, sarà l’effetto De Rossi di cui giovo evidentemente anche io, ma a parte questo belle pagelle, veramente bella analisi.

  3. 15/15 contro squadre di serie b.
    0/3 contro squadre vere. 
    Paragone imbarazzante con mou, serve prima arrivare in finale di coppa ed arrivare quarti in campionato per poter parlare. 
    Ma come fanno tutti (Pellegrini compreso) parlano sempre troppo presto, Pellegrini in primis sparisce subito. 

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...