22 Marzo 2022

Milan, vicino il riscatto di Alessandro Florenzi

ROMA MILAN FLORENZI – Arrivato al Milan ad agosto, Alessandro Florenzi ha lasciato la Roma in prestito con diritto di riscatto. Il calciatore, classe 1991, in questi mesi ha convinto la società rossonera dando garanzie tecniche sulle fasce e diventando molto importante all’interno del gruppo e dello spogliatoio. Secondo quanto riferito da calciomercato.com la volontà del Milan sarebbe quella di riscattarlo dalla Roma, si parla di un’opzione da 4,5 milioni di euro in favore dei rossoneri. Il calciatore anche recentemente in un’intervista ai microfoni di Sky Sport ha parlato del suo futuro: “Se mi piacerebbe restare? Sinceramente adesso non ci sto pensando, io cerco solo di mettermi a disposizione del mister. Quello che sarà lo vedremo a giugno”. Queste le sue parole.

Leggi anche: La Roma celebra Capitan Pellegrini: sette anni fa il suo esordio in Serie A (VIDEO)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

6 commenti

  1. Flavio ha detto:

    magna tranquillo rimani pure là!!!!

  2. Pietro ha detto:

    Liberarsi di Florenzi è stata una delle scelte migliori degli ultimi anni dopo la rescissione del contratto con Pastore. Fosse la volta buona che finalmente ci togliamo di torno anche questo bidone….

  3. m29 ha detto:

    contenti voi, contenti tutti, vincendo lo scudetto allungherá la giá corposa lista di giocatori che andati via da roma han vinto qualcosa di importante.

  4. Giancarlo ha detto:

    E certo che Maitland Niles è più forte…per carità, sono da sempre convinto che fare il terzino su una difesa a quattro non sia affatto il suo ruolo, troppo scarso in difesa ma, il laterale sulla difesa a tre della Roma di quest’anno sarebbe pane per i suoi denti. Da centrocampo in su secondo me è un ottimo giocatore ed è un figlio di Roma, non capisco proprio le ragioni dell’accanimento dei tifosi nei suoi confronti. La colpa del cattivo rendimento negli ultimi anni (come se gli altri giocassero bene….) secondo me è di chi ha insistito a farlo giocare da terzino in quel modo, sapendo benissimo che comunque, sia fisicamente che tecnicamente non pare un giocatore votato alla fase difensiva. E badate che qui diciamo un gran bene di Karsdorp (e concordo) ma non credo che a livello difensivo sia più forte di Florenzi. In definitiva mi trovo d’accordissimo con quello che ha scritto m29