28 Maggio 2019

Milan, Gattuso non è più l’allenatore: per il futuro ipotesi Roma e Samp

MILAN GATTUSO FUTURO – Gennaro Ivan Gattuso non è più l’allenatore del Milan. Ecco il comunicato ufficiale della società rossonera:

“AC Milan e Gennaro Gattuso annunciano di aver consensualmente interrotto con effetto immediato il rapporto professionale come allenatore della Prima Squadra. Il Club ora avvierà un processo di selezione per il nuovo allenatore a cui affidare il team in vista della tournée estiva del Torneo ICC, del campionato di Serie A, della Coppa Italia e della prossima edizione di UEFA Europa League. Il Milan ringrazia Gennaro Gattuso per aver guidato la squadra negli ultimi 18 mesi. Rino è subentrato alla guida del Club in un momento difficile, migliorando la performance della squadra e portando il Club al più alto punteggio in classifica dalla stagione 2012/13. AC Milan ora guarda al futuro nel segno della continuità, della stabilità finanziaria e della crescita sostenibile”.

IPOTESI ROMA – L’ormai ex allenatore del Milan star riflettendo sul suo futuro. Secondo qunto riferito da sportmediaset, Gattuso sarebbe tentato dalla Roma e dalla Sampdoria come possibili destinazioni nella prossima stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5 commenti

  1. Tanjian ha detto:

    Spero vada alla Sampdoria. Tecnico mediocre forse pure peggio di Di Francesco (che almeno – anche se solo quello – il 433 lo sa fare).

  2. embè ha detto:

    E’ tentato da Roma e Samp. E’ indeciso tra Pallotta e Ferrero. Come era la storia che se meritamo Ferrero? A pupazzi pallottisti fatela finita, siete circondati.

    • MaxP ha detto:

      a embe solo tu ce poi crede … indeciso tra SMP e Roma… nun se po senti

      • MaxP ha detto:

        SAMP… ovviamente. Anche se per alcuni è maglio specificare… ripeto nun se po’ senti… solo per il contratto che je potrebbe offri la Roma

  3. Vincent Vega ha detto:

    Allenatore scarso come Mihajlovic d’altronde. Giampaolo non adatto alla piazza romana ma leggermente meglio. SIc stantibus rebus preferirei Gasperini. Se no uno straniero questi nomi “italiani” non sanno di nulla.