11 Giugno 2022

Mertens non è una priorità: il belga è stato offerto alla Roma che non è interessata

Foto Tedeschi

romanews-roma-dries-mertens-romanapoli

ROMA MERCATO MERTENS – Dries Mertens è uno dei calciatori che è stato accostato alla Roma nelle ultime ore. Secondo quanto riportato dal giornalista Nicolò Schira su Twitter, il belga è stato proposto alla società giallorossa ma al momento non appare una priorità. Il suo contratto con il Napoli scade il 30 giugno 2022 e può trattare con tutte le società interessate al numero 14. In maglia partenopea ha giocato 37 presenze nell’ultima stagione segnando ben 13 reti tra Serie A, Coppa Italia ed Europa League.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 commenti

  1. Marco 62 ha detto:

    Giocatore di indubbie qualità ma il suo
    modo di esultare non è piaciuto credo che I Friedkin non
    sono interessati alla figura del giocatore secondo me non rientra nei canoni della società ROMA (meglio così). La ROMA è cambiata gioca d’anticipo a differenza di molti giornalai che tirano fuori nomi dal cilindro di giorno in giorno solo per scrivere notizie per sentito dire (poi forse una la indovinano per contentino) sa benissimo quello che vuole e quello che sta cercando di sicuro non vuole vestirsi di comportamenti ridicoli penso che alcuni contratti i più importanti sono già andati in porto da tempo sono coperti da segreto e sono chiusi nel forziere decideranno i Friedkin quando aprirlo purtroppo questo brucia a molti curiosi ma non ai tifosi della ROMA che iniziano capire il comportamento della società iniziano a divertirsi sorridono al giochino degli accostamenti e vogliono che duri il più possibile proprio per passare riempire alcuni momenti di relax di ipotetiche supposizioni e favolette e sperano che durano fino alla fine.FORZA ROMA

  2. giovannib ha detto:

    Visto il suo rendimento, e se a parametro zero con un contratto annuale a 2,5 milioni, sarebbe un gran bell’affare. Poi l’anno prossimo vedi se tenerlo o lasciarlo svincolato. Uno che va in doppia cifra giocando quasi mai da titolare, veloce, fisicamente integro e con la sua qualità, a queste condizioni sarebbe ottimo