ROMA CAGLIARI INTERVISTE – Tutte le dichiarazioni del tecnico rossoblù Walter Mazzarri in occasione di Roma-Cagliari, match valido per la 22esima giornata di Serie A.

Mazzarri a DAZN

Partiamo dal primo tempo, è sembrato nervoso. Ci può spiegare i motivi?
“Abbiamo fatto una grande gara, volevo vedere anche l’episodio di Zappa. Capisco la sudditanza quando giochi in un grande stadio, un arbitro giovane. Ma invertire tanti falli così, una palla nostra, si stava andando in porta…Questo è stato uno dei tanti falli di cui mi dispiace. Meritavamo il pareggio e forse anche la vittoria, soprattutto nel secondo tempo abbiamo schiacciato la Roma. Loro erano in difficoltà, abbiamo creato 2-3 palle gol clamorose. Ci piace che ci sia più attenzione, non mi sono piaciuti i mezzi falli. C’è il Var. Se inverti 8-9 falli importanti. Mi garberebbe ci fosse più rispetto”.

Quanto è importante un giocatore come Goldaniga in questo momento?
“Ha fatto 3 allenamenti, ha fatto una partita incredibile così come Altare, che ci sta sorprendendo. Se avessimo avuto questo atteggiamento dall’inizio…Sono 3-4 partite che vediamo un calcio diverso. Oggi sono stato contentissimo, mi dispiace solo del risultato. Durante la gara mi sono arrabbiato, facevamo le ultime cose in modo frettoloso nel primo tempo. Mi dispiace non aver minimo, minimo pareggiato”.

L’assenza di Nandez?
“Pereiro nella partita precedente ha fatto la differenza, ogni volta che è entrato ha fatto bene. Non ha i 90′, ma meritava di giocare. Poi avevamo studiato la partita per mettere pressione con i 3 lì davanti, la partita si è svolta come l’abbiamo prevista. Nandez ha avuto il Covid e ha fatto pochi allenamenti. Se fosse stato bene, probabilmente l’avrei schierato in un altro ruolo”.

Rispetto a un po’ di tempo fa il Cagliari sa stare in campo. Quanto è importante un giocatore come Goldaniga in questo momento?
Ha fatto 3 allenamenti, ha fatto una partita incredibile così come Altare, che ci sta sorprendendo. Se avessimo avuto questo atteggiamento dall’inizio…Sono 3-4 partite che vediamo un calcio diverso. Oggi sono stato contentissimo, mi dispiace solo del risultato. Durante la gara mi sono arrabbiato, facevamo le ultime cose in modo frettoloso nel primo tempo. Mi dispiace non aver minimo, minimo pareggiato“.

Pereiro e l’assenza di Nandez era legata alla sua condizione?
“Pereiro nella partita precedente ha fatto la differenza, ogni volta che è entrato ha fatto bene. Non ha i 90′, ma meritava di giocare. Poi avevamo studiato la partita per mettere pressione con i 3 lì davanti, la partita si è svolta come l’abbiamo prevista. Nandez ha avuto il Covid e ha fatto pochi allenamenti. Se fosse stato bene, probabilmente l’avrei schierato in un altro ruolo”.

17 Commenti

  1. Ha ragione. Soprattutto l’arbitro ha invertito il fallo su Afena-Gian, lanciato a rete, che va addosso a Cragno dopo L’EVIDENTE spinta del difensore dietro di lui. Inoltre ha male interpretato un fallo su Afena-Gian da rosso diretto, credo di Deiola, che il VAR stranamente non ha corretto. Che dire: c’è di che lamentarsi!
    Forza Roma SEMPRE

  2. Mazzarri non sta bene, è evidente. 🤪
    Ma come ca**o si fa a dire che il Cagliari avrebbe meritato la vittoria!?!
    Che sia stato in partita fino alla fine questo si, ma che dovesse uscire dall’olimpico con 3 punti non si può sentire!
    È un’offesa all’intelligenza di chi lo ascolta.
    Cmq gli auguro di restare a vita al Cagliari: sarà la migliore garanzia per la Roma di avere 6 punti all’anno in più! 😂

  3. Ma stiamo su scherzi a parte? I dieci falli sono stati invertiti a favore del Cagliari, la Roma ha avuto sei palle gol nitide e altrettante opportunità sprecate per le scelte finali, il Cagliari una, se segnavano poteva finire 1-1 ma il risultato giusto erano tre gol di scarto.

  4. Direi che la Roma ha un po’ sofferto un Cagliari che voleva fortemente il pareggio, ma la vittoria e’ assolutamente meritata .. adesso ad Empoli e poi abbiamo il Genoa .. nessuna facile ma tutte possibili ..

  5. Il sempre lucido ed equilibrato Mazzarri, l’uomo col taglio di capelli anacronistico, che pare uscito da un fumetto di Lando degli anni ’70. Nemmeno meritavano il pareggio, no, la vittoria, in virtù di non si sa cosa a parte l’alcol nel sangue.

  6. A Mazzà me pari Gasperini Er carbonaro vacce piano cor vino hai visto un altra partita. A Mazzarri da quando ho memoria di te hai vinto tutte le partite che hai giocato la colpa è sempre degli arbitri cambia osteria mbriacone.

  7. Avessi sentito una volta nella carriera di Mazzarri ammettere una sconfitta. Sempre colpa del campo, la pioggia, le mosche negli occhi, il vento a sfavore… ridicolo.

  8. Le squadre quando a vengono a gioca contro la Roma se credono de sta alla fiera dei punti facili. Formazioni imbarazzanti magicamente si risvegliano e fanno le partite della vita. A noi ogni volta che vinciamo ce dovrebbero da 6 punti e non 3. Ieri s’è rischiato de anda a pareggià PER UN SINGOLO TIRO IN PORTA DEL CAGLIARI, L’UNICO DELLA PARTITA. Se finiva 6 a 0 non avevamo rubato niente. Prossimo allenamento mi auguro che si concentrino sugli schemi di attacco e i tiri in porta.

  9. Io penso se finiva 3-4 a zero non vi era nulla da dire. Mazzarri invece di farsi riconoscere sempre, deve rimproverare Altare che è entrato sul ginocchio di Afena con il rischio di stroncargli la carriera solo questo doveva dire.

Comments are closed.