ASPRI: “Non sono preoccupato dopo Lecce”; MAIDA: “De Rossi ha risparmiato Dybala per il derby”

Marco Guerriero
03/04/2024 - 16:36

ASPRI: “Non sono preoccupato dopo Lecce”; MAIDA: “De Rossi ha risparmiato Dybala per il derby”

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Aspri a Radio Radio Lo Sport: “Dopo due anni e mezzo di anti calcio visto in campo ci può stare un pari. Non sono allarmato per il risultato di Lecce. Il pezzo di Dotto mi ha divertito molto. Un tempo era un merito vincere senza meritare. Lukaku? Ora è un problema come giocatore. Ora però si dice che la Roma deve vincerle tutte, prima questa cosa non l’avevo mai sentita”.

Ferrajolo a Radio Radio Lo Sport: “De Rossi penso che metterà la formazione titolare. Per me è stata sbagliata l’idea di non far giocare El Shaarawy dal primo minuto. Zalewski non ha fatto una buona partita. La Roma sarà quella che più abbiamo ammirato con il solo problema di N’Dicka per squalifica”.

Maida a Radio Radio Lo Sport: “Non c’è dubbio che Dybala e Pellegrini portano qualità. De Rossi ha risparmiato l’argentino a Lecce anche in vista del derby. Ha ragionato su una squadra da battaglia credendo di domare il Lecce alla distanza. Invece i pugliesi hanno rischiato di vincere e buttato due punti. Secondo me i risultati sono incoraggianti. Se si portano i punti a casa anche giocando male ben venga”.

Lengua a Radio Radio Lo Sport: “Ora si punta il dito anche contro la squadra e non solo con l’allenatore. Bisogna rendersi conto che forse Mourinho aveva finito il suo ciclo ma poche partite ha avuto con la squadra al completo”.

Felici a TeleRadioStereo: “La Roma è sull’onda positiva, non ha vinto a Lecce ma ha ottenuto un risultato utile. La Lazio è tornata alla normalità dopo la vittoria al 94’ contro la Juventus. Dopo i due punti persi lunedì non ti puoi accontentare del pareggio nel derby, è una partita da vincere. Llorente meglio di Huijsen per una questione di esperienza”.

Trani a TeleRadioStereo: “Al derby Llorente parte favorito su Huijsen perché ha più esperienza. Smalling ancora non può giocare: non ha il ritmo partita. Temo la Lazio di scorta perché Tudor potrebbe mettere giocatori che non hanno nulla da perdere. Spenderei 40 milioni per Lukaku. Lui è tuo alleato se lo vuoi tenere perché metterà il Chelsea con le spalle al muro. Ma sono preoccupato del resto, non ci sono nomi per gli altri ruoli che sono importantissimi. La Roma non è così sicura di rinnovare De Rossi, serve la Champions League. Conte resta un’idea”.

Corsi a TeleRadioStereo: “E’ ora di vincerlo sto derby, o no? Con Dybala, Lukaku, El Shaarawy, Pellegrini, sono giocatori 100 volte più forti di quelli della Lazio. E’ ora di sfondarli, Zaccagni o non Zaccagni. Questo è un derby importante, sia per la supremazia cittadina, ma soprattutto per la Champions. De Rossi? Il primo giorno che è arrivato abbiamo detto subito che tutto quello di buono sarebbe stato fatto sarà merito suo, perchè per me certi giocatori erano scarsi prima e sono scarsi anche adesso. Qua ogni anno che andiamo avanti, abbassiamo l’asticella: abbiamo criticato Dzeko, una follia”.

Carina a Radio Radio Mattino: “Modesto è un direttore sportivo giovane. Il fatto che la Roma non abbia annunciato il nuovo direttore sportivo, lascia pensare che il francese sia ancora sotto contratto con il Monza. Inoltre, è stato un collaboratore della Souloukou all’Olympiacos. Tutto lascia pensare che il prossimo DS giallorosso sia Modesto. Abraham siederà in panchina al derby, ma non è pronto. Mi aspetto una Lazio che giocherà con baricentro basso, anche se Tudor gioca uomo su uomo, così come De Rossi. Mi sembra che la Roma debba fare la partita, i due punti persi a Lecce sono pesantissimi. La Roma è una squadra quando gioca con i titolari e può esprimere la qualità, a prescindere dall’allenatore. La Lazio, in questo momento e a livello di scelte, mi sembra più in difficoltà. Spero De Rossi abbia un approccio diverso al derby rispetto a quand’era calciatore, perché lui li viveva malissimo. Adesso è nelle vesti di mister e deve preparare la partita in modo ottimale. La Roma deve assolutamente vincere questo derby, se vuole andare in Champions”

Orsi a Radio Radio Mattino: “Sarà un derby molto diverso, perché ci sono due allenatori nuovi con modi di giocare differenti. La Roma è una squadra rivitalizzata, nonostante l’ultima gara a Lecce. Se ci fosse stato Mourinho, la squadra non avrebbe fatto quei punti. I giallorossi non devono fare lo stesso errore di Lecce, ovvero essere troppo passivi”

Pruzzo a Radio Radio Mattino: “Alla Roma sento che sono tutti rivitalizzati. A Lecce mancavano giocatori fondamentali. La partita può essere giocata bene, tenuto conto delle difficoltà della Lazio nel tirare verso la porta. Il derby sfugge un po’ ai pronostici, a volte vengono ribaltate le forze in campo. Bisogna capire chi delle due squadre vorrà rischiare di più. La Roma ha qualcosa in più, soprattutto se recupera i suoi giocatori con maggiore qualità”

Mattioli a Radio Radio Mattino: “È chiaro che la Roma ha qualche chance in più rispetto alla Lazio. Non credo sarà il classico 0-0 inguardabile. Certamente i giallorossi partono con i favori del pronostico”

Focolari a Radio Radio Mattino: “Viste le ultime partite delle due romane, le premesse del derby non sono buone. Penso che la Roma sia favorita, la Lazio ha meno giorni di tempo per preparare la partita. Il derby rimane comunque una gara infuocata, dove tutto può succedere”

Vedi tutti i commenti (3)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

  1. Rischiare di più?
    Se facciamo una partita tipo quella contro il Lecce dove gli abbiamo lascito le praterie, dall’inizio alla fine, non finisce bene per noi.
    Il Lecce in avanti ha giocatri con i piedi fucilati, la Lazio davanti ha giocatori che sanno tirare e tirano pure molto bene.
    Lecce è da cancellare e da mettere in soffitta, partita brutta e completamente sbagliata, dal primo fino all’ultimo secondo.
    Ultimo secondo, dove anche lì abbiamo rischiato di perderla

  2. Ho letto vari commenti più o meno condivisibili, però perchè nessuno accenna al fatto che alla Roma Mercenaro ha negato un rigore evidentissimo???Ma che facciamo, ricominciamo come le precedenti partite quando era Mourinho che doveva andare a protestare con arbitri, assistenti e rappresentanti della Federazione e farsi squalificare? Ma Friedkin perchè non risorge dal suo silenzio dorato e chiede spiegazioni???? Ma lo deve fare Daniele De Rossi??? Il portiere del Lecce e un difensore hanno abbattuto Zalewsky e in Tv E’ STATO DETTO CHE ERA RIGORE. Allora?? Fosse successo al Napoli, all’Inter o al Milan si sarebbero fatte le elezioni politiche anticipate per non parlare di lotito…

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...