SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Marione a Centro Suono Sport: “La partita di stasera sarà fondamentale perché darebbe la speranza di poter battere anche l’Inter. Il Bologna è una squadra noiosa come il suo allenatore. Una squadra delusa, brutta, triste… Tutti ne parlano bene del Bologna, ma per me è una delle squadre più noiose del campionato”.

Augusto Ciardi a Tele Radio Stereo: “Smalling fino a ieri era considerato uno rotto, ora invece le gioca tutte, pare Lazzaro…A me sembra strano che giochi anche oggi, io ho dei dubbi. Al di là delle parole che Mourinho spende per Kumbulla, secondo me se avesse tutti a disposizione tranne Smalling, tra l’albanese e Cristante centrale, sceglierebbe Cristante”.

Roberto Pruzzo a Radio Radio Mattino: “Mi aspetto che torni Veretout, fondamentale in copertura in quella zona di campo. Diawara va in giro, ha altre caratteristiche. Lascerei Mkhitaryan in questo ruolo, ti fa il passaggio vincente se lo trova. Abraham è un calciatore che se ha vicino uno che gli apre i varchi, come Zaniolo, che se ne porta due-tre dietro ogni volta, può fare male”.

Nando Orsi a Radio Radio Mattino: “La Roma ha un po’ di alti e bassi. Anche se non arriva quarta deve dimostrare che con Mourinho è cambiata. Non bisogna mollare, bisogna restare attaccati alle altre, sperando che facciano errori. Ci dev’essere un percorso lineare nei risultati”.

Mario Mattioli a Radio Radio Mattino: “La Roma sta migliorando, con il Bologna credo Mourinho si presenti con la stessa impostazione. Ha trovato una buona sistemazione in campo, il portoghese ha un gioco corale con i calciatori che si impegnano”.