Marinone (Consigliere con delega politiche giovanili) a RN: “Il Campidoglio vuole chiudere l’iter entro fine aprile”

Giacomo Emanuele Di Giulio
10/04/2023 - 21:02

Le parole del consigliere comunale con delega alle Politiche Giovanili, Lorenzo Marinone sulla costruzione del nuovo Stadio

Pagina FB Lorenzo Marinone
Marinone (Consigliere con delega politiche giovanili) a RN: “Il Campidoglio vuole chiudere l’iter entro fine aprile”

MARINONE STADIO ROMA – Continua a tenere banco l’iter per il progetto del nuovo Stadio della Roma a Pietralata. Il Campidoglio è al lavoro per dare il via libera per il pubblico interesse già per la fine di aprile. Questo è quanto raccolto in esclusiva da Romanews.eu in un’intervista con il consigliere comunale con delega alle Politiche Giovanili Lorenzo Marinone che fa parte della Commissione Mobilità. Queste le sue parole.

Le parole del consigliere comunale Lorenzo Marinone sullo Stadio a Pietralata

Nei giorni scorsi si è parlato di un rallentamento in chiave Stadio. Com’è la situazione?
“Attualmente siamo in fase di consiglio. Siamo molto tranquilli che l’iter si concluda nei tempi che ci siamo previsti. Anche il Sindaco si augura che per la fine di aprile si concluda l’iter comunale per il pubblico interesse.”

C’è accordo sulle cose da fare o c’è ancora da limare qualcosa?
“Noi vogliamo restituire alla città più opere pubbliche possibili. Vogliamo ottenere il più possibile per il bene della città. Vogliamo potenziare al meglio la proposta che sia adeguata per la città e che tenga dentro le aspettative di tutto il quadrante est della città.”

Il presidente del IV Municipio è sembrato meno positivo…
“La domanda andrebbe fatta a lui. Probabilmente ha raccolto le istanze dei residenti che hanno espresso dubbi e preoccupazioni. Il IV Municipio ha però già dato parere positivo e tra poco verrà coinvolto anche il II municipio.”

Tor Vergata, Tor Di Valle, Pietralata. Perché ora c’è da essere più ottimisti?
“Ora c’è una giunta seria che ha abbandonato progetti faraonici. Si vuole lavorare per un progetto concreto in tempi snelli. La zona di Pietralata penso che sia la zona più collegata della città sia per le auto che per le stazioni sia dei treni che della metropolitana. Andrà comunque implementato il discorso ferroviario in accordo con Atac e con la Regione.”

I tempi per arrivare in Regione e la conferenza dei servizi decisori?
“Come comune vogliamo chiudere entro la fine di aprile per tutte le cose da fare.”

Regione e Comune hanno due giunte politicamente diverse, può essere un problema?
“No non credo. Penso che sia un cambiamento urbanistico grande e molto ridotto rispetto a quello della giunta Marino. Sono convinto che il centrodestra e la giunta Rocca possa partire al meglio dando spazio anche ad un corretto accordo con il Comune di Roma per le prossime grandi sfide come il Giubileo ed Expo 2030.”

Il rapporto con la Roma è ancora buono?
“Assolutamente si. Il rapporto procede a gonfie vele. Abbiamo fatto una quindicina di giorni fa quella grande manifestazione con la Roma femminile che porta la mia firma come primo firmatario per far giocare quella partita all’Olimpico che è stata la prima manifestazione femminile in Italia per il calcio”.

Le associazioni contro lo stadio vi preoccupano? Gli abitanti della zona stadio?
“C’è un interlocuzione anche nella seduta della commissione Lavori Pubblici e Patrimonio abbiamo ascoltato i cittadini. Mi preoccupa ma il giusto nel rispetto delle normative. Si può procedere con l’Iter. Massimo rispetto per i residenti, si accolgono le istanze ma si può procedere con il da farsi.

Giacomo Emanuele Di Giulio

Vedi tutti i commenti (2)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

  1. Ma parlate solo con quelli contro????
    Esiste an che un Comitato a favore….
    una volta tanto!!!!
    È strano che non venga mai citato…..
    Speriamo che si facciano sentire!!!!!

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...