23 Agosto 2019

Se parte Schick l’obiettivo è Mariano Dìaz

Foto Getty

Romanews-Roma-Mariano-Diaz-real-madrid-calciomercato

ROMA MARIANO DIAZ SCHICK – Mettendo un attimo da parte l’urgente questione difensore, la Roma dovrà spostare l’attenzione sull’attacco. Schick infatti sembra essere ogni giorno più vicino alla cessione e da Trigoria, come prima opzione, si sta valutando Mariano Diaz, attaccante ai margini dei pensieri di Zidane.

MARIANO PER IL POST SCHICK – La Roma sta per effettuare una doppia uscita riguardo gli attaccanti. Come si legge dal Corriere dello Sport, Defrel e Schick infatti sembrano aver trovato finalmente le loro nuove squadre. Per quanto riguarda il francese non c’è bisogno di trovare un sostituto. Con l’arrivo di Zappacosta, in prestito secco, Florenzi potrà avanzare nella zona dei trequartisti. Ragionamento diverso per quanto riguarda Schick, con la sua partenza l’attacco rimarrebbe coperto dal solo Dzeko. La necessità è quella quindi di trovare un altro profilo da alternare al bosniaco. Profilo che potrebbe essere rappresentato da Mariano Diaz, che dopo aver fatto bene a Lione, adesso è considerato l’ultimo attaccante del Real Madrid. Florentino Perez però non vuole farlo partire definitivamente, per questo la Roma è pronta a proporre un offerta uguale a quella per Zappacosta, ovvero il prestito pagando però l’intero stipendio di 2.5 milioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 commenti

  1. IL Bene della mia Roma ha detto:

    Me sta bene pure in prestito, ma con diritto di riscatto e con contro riscatto da parte del Real madrid, sveglia !!!! Che prestiti secchi

  2. Carlo2 ha detto:

    Basta che per prendere questo non dobbiamo vendere tutta la primavera che altrimenti mi tengo Defrel e invece di quella sega di Rugani un difensore decente

  3. Spooner ha detto:

    Ma perché in tutti i modi la stampa cerca di forzare per Mariano Diaz. Per il gioco che facciamo adesso, Kalinic è 1000 volte meglio.

    • malamangram_ ha detto:

      Kalinic?!?!? Fa prima questo ad imparare un nuovo metodo di gioco che kalinic a restare in equilibrio. oltre al fatto che uno che si fa cacciare in un momento delicato come le fasi finali dei mondiali dimostra anche poca stabilità