Foto Tedeschi

MANCINI TOLOI ITALIA – Tra i tre esclusi dalla Nazionale Italiana in vista di Euro 2020 c’è Gianluca Mancini. Il difensore giallorosso non prenderà parte al torneo europeo, così come Pessina e Politano. L’ex Atalanta, per scelta del ct Roberto Mancini, sembra aver lasciato il posto a Rafael Toloi, attuale giocatore nerazzurro. La decisione ha fatto un po’ discutere sui social, ma vediamo cosa dicono i numeri dei due giocatori.

Leggi anche:
Italia, Gianluca Mancini lascia il ritiro Azzurro

Mancini: gol, assist e non solo

Durante questa stagione di Serie A Gianluca Mancini è stato uno dei protagonisti della Roma di Fonseca. E in certi campi ha fatto meglio del collega Rafael Toloi, i numeri lo attestano. Il giocatore giallorosso è stato più decisivo in zona offensiva, a fronte dei suoi 4 gol (contro 2 del classe ’90) e assist (2 contro nessuno). E c’è di più. Il classe ’96 è stato più preciso nei passaggi, con una percentuale pari all’88,2%, mentre per Toloi l’83,3%. Ed ancora, ‘Mancio’ si è dimostrato più efficace nei duelli aerei (1,8), rispetto al giocatore di Gasperini (1,5). Il rating complessivo di Whoscored recita 6,89 per il calciatore della Roma, 6,67 per quello dell’Atalanta. Insomma, i numeri sembrano essere dalla parte di Mancini, così come molti tifosi, che su Twitter e altre piattaforme hanno espresso il proprio disappunto circa la scelta del commissario tecnico Azzurro Roberto Mancini. Gianluca ora si preparerà a fare ancora meglio nella prossima stagione con José Mourinho, mirando a Qatar 2022 insieme al compagno Nicolò Zaniolo.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

18 Commenti

  1. Non si può dar torto al Mister, è ancora un casinaro in difesa, ha mischiato buone prestazioni con errori madornali di ripiegamento o di piazzamento oppure non ripiegava proprio, invece che buttarsi a peso morto per contrastare un avversario che sta per tirare fa un saltello senza senso, non si può certo dire sia un difensore da Nazionale, almeno non al momento, speriamo lo diventi ma per ora è scarsino, se vuole diventare un futuro Bonucci o Chiellini deve imparare tanto ancora

  2. Mancini sopravvalutato , falloso e sempre gli stessi errori . Difensore mediocre , può giocare solo per le squadre di media classifica . Se la Roma trovasse una offerta generosa , via subito

  3. Toloi è un signor giocatore scoperto in Italia da Sabatini… Sono anni che porta in champions l’atalanta… Mancini ha margini di crescita e potrà diventare più forte, ma al momento è meglio anche per noi così.

  4. Ora Mancini è ancora giovane ma portare Chiellini è il cimitero degli elefanti.Comunque io ricordo che Pruzzo era sempre capocannoniere della serie a e Non ha mai partecipato ad una competizione che sia un Europeo o un mondiale.Questo è la federazione italiana calcio.

    • La leggenda dice che Bearzot escluse Pruzzo perchè era considerato un rompiscatole che si lamentava troppo spesso e, in caso di mancato o scarso utilizzo, avrebbe potuto nuocere all’ambiente.
      E così al posto del capocannoniere della serie A del 1981 e del 1982 fu convocato Franco Selvaggi……

      • Tutto questo per giustificare la presenza di Bettega diciamola tutta.Comunque adesso Chiellini che è uno scorretto nell’anima Il gentleman è stato obbligato a portarlo.

  5. Mancini e Toloi hanno avuto solo la fortuna di passare per le mani dell’allenatore forse piú bravo al mondo, uno dei pochissimi che riescono ad incidere e far rendere al massimo una squadra e i suoi giocatori, Gian Piero Gasperini. Fanno parte della nidiata i vari Gagliardini, Cristante, Bonaventura, Caldara, Conti, tutti mediocri calciatori che infatti al di fuori della realtá Atalanta hanno dimostrato tutta la loro pochezza. Toloi é stato mandato via dalla Roma, Mancini dovrebbe seguirne le orme, i centrali di spessore all’altezza della Roma sono ben altri.
    Ad maiora

    • Caro Fabi 77 non stai bene!!!!!!!!!!Mancini e’ un bluff.Discreto giocatore niente di piu’.Quando riusciremo a vedere la realta’???????????Solo tifo esasperatoooooooooo!!!!!!!!!

  6. Fa piacere leggere tanti commenti a favore di un nostro giocatore. Un giocatore della Roma. Tutti a sputare addosso a Mancini. C’è addirittura chi si auspica che diventi un Bonucci (il più odioso della serie A) o un Chiellini (il più falloso e scorretto della serie A). Sperò che qui non ci siano solo tifosi della Roma o ci sarebbe da mettersi le mani nei capelli. Io invece sono contento che alcuni giocatari della Roma non facciano l’europeo.. almeno evitano di rompersi.

  7. E’ onestà intellettuale, Bonucci lo prenderei a schiaffi anche io, Chiellini è un furbastro ma sono stati due centrali della madonna e lo sono ancora, sono avanti con gli anni e si fanno male più spesso, non è sputare sui giocatori della Roma se dici che sono più forti di Mancini o di Ibanez, oltre che più furbi ed esperti, è un fatto oggettivo. Chiellini ancora oggi si tuffa per contrastare un avversario, le tenta tutte, con la bravura e con l’astuzia, si prende dei rischi ecc sono paragoni che ad oggi non si possono fare, purtroppo

  8. Per me il CT ha fatto bene. Toloi è concreto ed essenziale. Come difensore si lascia preferire. Alcuni mesi fa parlavo con mio Nipote ( che è Laziale, però è Figlio di mia Sorella) e gli dicevo che alla Roma non sono capaci a costruire una squadra. Gli dicevo che Toloi lo hanno dato via come una scartina. Io l’ho sempre ritenuto un buon difensore, pur rimanendoci male quando sbagliò l’anticipo su Immobile. Ma chi non sbaglia ! Specie se si è giovani! Toloi svenduto e Mancini preso dall’Atalanta pagandolo profumatamente. Perchè Politano doveva essere dato via a quelle condizioni?
    Speriamo che non facciano la stessa cosa co Bouah!

  9. Ripeto: queste analisi lasciano il tempo che trovano: nullo. E’ una forma di riduzionismo che non guarda il calciatore nella sua integrita’. Ad esempio non e’ contemplato che hanno piedi di riferimento diversi e come utilizzano ed applicano i falli. In una competizione come gli Europei, abbiamo gia’ avuto gente come Materazzi che ci ha lasciato in dieci spesso. Oltretutto, Mancini (ct) avra’ vagliato anche la forma e l’approccio mentale in questo periodo.

Comments are closed.