23 Aprile 2022

Mancini: “Questo tipo di partite ci fanno crescere, siamo uniti e consapevoli. Ora pensiamo al Leicester”

Foto Tedeschi

romanews-mancini-mourinho-romatorino

INTER ROMA INTERVISTE – Tutte le dichiarazioni del giallorosso in occasione di Inter-Roma, match valido per la 34a giornata di Serie A.

Mancini a Roma TV+

Gli episodi fanno la differenza, come sempre in queste partite. Non entra la palla quest’anno, posso sicuramente fare meglio perché ne ho le capacità. A volte fanno miracoli i portieri, a volte esce di poco come questa sera e a Napoli. Era un’occasione ghiotta per passare in vantaggio, se avessimo segnato non avremmo preso gol. Siamo consapevoli della nostra forza, di quello che abbiamo messo in campo nelle ultime partite. E anche oggi abbiamo preso due gol in ripartenza e uno su calcio d’angolo. Pensiamo a giovedì.

È stata una sconfitta diversa, è rimasta l’identità. Trovi che ci sia una differenza negli ultimi mesi nella costruzione della squadra?
Guardando le tre partite giocate con l’Inter questa è stata la migliore, anche se il risultato dice 3-1. Nei primi 30 minuti abbiamo mostrato il nostro valore: l’Inter ha creato poco, noi non tantissimo ma noi abbiamo avuto la prima occasione e la partita sarebbe sicuramente cambiata. Ci dà consapevolezza, sono queste le partite che ci fanno crescere come gruppo e squadra. L’Inter da 3-4 anni lotta per il vertice e la Champions League noi abbiamo intrapreso un percorso col mister e ci sono alti e bassi, ma dentro lo spogliatoio e in campo vedo una Roma unita, consapevole dei propri mezzi. Dobbiamo finire al massimo e al meglio questo campionato.

Si gioca tanto in questo momento, ma la Roma non dà l’impressione di essere una squadra stanca e questo è fondamentale anche in vista di giovedì.
Sì, quando arrivi in fondo alle competizioni europee giochi di più degli altri. Ma siamo allenati bene, stiamo bene fisicamente e lo dimostriamo in campo. Fino al 90′ cerchiamo di dare il massimo, questo ci fa onore ma ci dà anche consapevolezza di star bene e lottare in ogni minuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

1 commento

  1. Giorgio ha detto:

    Bisogna cancellare subito questa brutta partita giovedì dev’essere tutt’altro rispetto a quello che abbiamo visto ieri, dev’essere una partita perfetta