Mancini è sempre più leader. Ora anche Spalletti lo vede titolare

Valerio Bottini
28/03/2024 - 8:50

Decisivo in giallorosso e ora anche in azzurro. Gianluca Mancini, che da anni è una pedina fondamentale per la difesa della Roma, adesso è pronto a prendersi la titolarità anche in Nazionale

Mancini è sempre più leader. Ora anche Spalletti lo vede titolare

MANCINI ROMA – Decisivo in giallorosso e ora anche in azzurro. Gianluca Mancini, che da anni è una pedina fondamentale per la difesa della Roma, adesso è pronto a prendersi la titolarità anche in Nazionale. L’Europeo è dietro l’angolo e ‘Mancio’ vuole essere protagonista, magari dopo aver raggiunto la Champions con la sua Roma.

La personalità nel DNA

Mancini, che nella trasferta americana dell’Italia è stato acclamato anche dai tifosi d’oltreoceano, è sempre più leader, con la fascia o senza, scrive Il Messaggero. Un indispensabile, gioca sempre (37 partite per 3.120 minuti complessivi), e qui non si tratta solo di raccontare la cotta di Mourinho per lui: siamo al terzo allenatore che di Mancini non riesce a fare a meno. E l’ex Atalanta pian piano ha scalato allenatori, Mourinho, appunto, e ora De Rossi, che non lo molla mai, e poi i tifosi. Piace anche ai romanisti made d’America e tra loro c’è chi si ricorda di lui e di Mancio ha una maglia da far firmare. La sua gente, con uno striscione, lo ha definito “Romanista ideale”. Lui che poi di Roma non è. Si può essere romanisti veri anche senza essere di Trastevere, ma di Pontedera. Era bambino e già nelle giovanili della Fiorentina si faceva sentire.

Vedi tutti i commenti (3)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

  1. Se continua a guardare attonito i cross avversari senza opporsi mai agli inevitabili colpi di testa di attaccanti anche non particolarmente alti, per quanto mi consta, può cambiare mestiere, un centrale che non sa saltare è pernicioso. Ndicka è un altro e Llorente idem.

    1. Diciamo che si capisce perchè non hai intrapreso la carriera di allenatore. Non che come commentatore tu sia meglio. Ma almeno non fai danni

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...