Romanews-Malcom-Barcellona-Roma
Foto Getty

MALCOM ZENIT – Dal clamoroso rifiuto alla Roma, nell’agosto di un anno fa, la carriera di Malcom sembra non riuscire più a trovare pace. Dopo una stagiona passata in panchina al Barcellona, infatti, l’esterno brasiliano si è trasferito allo Zenit per 40 milioni di euro, ma l’esordio è stato da dimenticare. Contro il Krasnodar, sabato scorso, è stato esposto uno striscione che, riporta l’Ansa, è stato interpretato come una rivolta razzista dei tifosi nei confronti dell’ex Bordeaux e del club che lo ha acquistato. “I media occidentali hanno ancora una volta diffuso false informazioni – ha detto il dg della società russa Medvedev -. Sfortunatamente, questo accade non solo per le vicende di sport”. Secondo alcune voci, però lo Zenit starebbe già valutando l’ipotesi di trovare un compratore per Malcom nel mercato di gennaio.

12 Commenti

  1. ma come..gli apertissimi russi, che hanno anche provato a prenderci per i fondelli?
    E che fanno? Si genuflettono ai loro cordialissimi tifosi, che, attenzione, NON SONO RAZZISTI! ma semplicemente per tradizione non hanno mai avuto giocatori di colore…che poi Hulk, Bruno Alves, Witsel …di che colore erano?
    No però …sono i media Europei che non hanno capito.
    Vedi Malcom che succede quando ti affidi a dei procuratori che guardano solo al vile denaro?

  2. Che i tifosi dello zenit fossero zozzi razzisti lo sapevano pure i sassi, quindi prima di accettare alla “basta che me pagano”, caro Malcom, fatteli due conti morali.
    Il fatto che sia una curva di trogloditi fascio-nazisti, in Russia, rende meglio l’idea di che razza di bestie cavernicole siano questi soggetti.

    • Allora nello Zenit hanno già avuto altri giocatori di colore quindi non diciamo fregnacce !!! Poi non permettevi di addentrarvi nei meandri del fasci/nazi quando non conoscete niente ( praticamente non sapete proprio un caxxo di quello che state a di) e bada bene che non sono di parte e soprattutto non additate un gruppo di persone in una zona dove ha dominato il comunismo ! E finiamola qui .. xche la politica non centra nulla col calcio. Quindi caro il mio Julian vai scrivere su qualche altro sito.. che più si confa al tuo stile e al tuo pensiero.. magari sul sito “ Somari e laziesi”

  3. pallone d’oroooooo ad honorem !!!! Doumbia ti fa passare la palla in mezzo alle orecchie malcolm t’ho detto tutto ….

Comments are closed.