21 Maggio 2017

Malagò: “Totti merita rispetto, c’è chi è in buona fede e chi no”

NOTIZIE AS ROMA – “Stato d’animo? Gratitudine infinita, e non lo dico solo da tifoso appassionato ma in assoluto da uomo di sport perché credo sia condiviso dai suoi rivali, le persone con cui a combattuto in campo”. Queste sono le parole sull’addio al calcio di Francesco Totti da parte di Giovanni Malagò ai microfoni di Radio Radio, a margine della ‘Race for the cure’. Il presidente del Coni poi aggiunge: “Il tributo che gli viene riconosciuto in tutti gli stadi è univoco. C’è anche un sentimento di rispetto per quello che ha fatto, credo che in questi giorni la parola rispetto sia indispensabile. Se c’è stato rispetto da parte di tutti nei confronti del Totti campione? Spesso nella vita uno cerca di dare rispetto e non ci riesce, bisogna vedere se c’è buona fede o meno, sarebbe però una follia se qualcuno non ha portato rispetto a chi lo meritava”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

1 commento

  1. Giov 2008 ha detto:

    Malagò, invece di dire queste banali fesserie, perchè non dici a Totti di vuotare il sacco e di degnarsi di dire che cosa vuol fare?