ROMA MAITLAND NILES ARSENAL – Ombre del non-affare Xhaka sull’arrivo di Ainsley Maitland-Niles. Il giocatore dell’Arsenal sembra dover essere il primo rinforzo invernale di Mourinho, ma la trattativa con i ‘Gunners’ è tutt’altro che semplice e c’è chi vede sullo sfondo la vicenda legata allo svizzero, che in estate sembrava vicinissimo ed è invece poi arrivata la fumata nera.

Leggi anche:
Dall’Inghilterra: Tiago Pinto ha un avversario in più per Maitland-Niles, l’Everton lo vuole per gennaio

La situazione

Nel caso del 24enne, alla fine, la quadra si dovrebbe trovare. La Gazzetta dello Sport fa il punto della situazione e spiega che il club londinese, oltre a voler far scattare l’obbligo (e non il diritto come vorrebbe la Roma) del riscatto in base a un numero di presenze abbastanza basso, chiede inoltre una cifra pari a 15 milioni a giugno, mentre i giallorossi vorrebbero restare entro i 10. Ieri, intanto, l’esterno non ha giocato nella super sfida contro il Manchester City, e avrebbe addirittura trovato un accordo con Trigoria, dove lo attende un quadriennale da 2,5mln a stagione. Tutto fa pensare che si arriverà alla fumata bianca, ma la vicenda Xhaka insegna. Perciò i capitolini avrebbero già pensato ad un piano B, ovvero Almamy Touré, 25enne maliano (naturalizzato francese) che milita nell’Eintracht Francoforte, anche lui col contratto in scadenza nel 2023.

5 Commenti

  1. ancora una telenovela italo inglese e per i britannici esite solo o lo prendi cosi ,come e` stato per gli altri o cambi strada. Ora per un giocatore che dovrebbe dare respiro a Karsdorp 15 milioni me sembrano troppi.
    Caro Mou ,rispolvera Santon e` gratis ,la prossima estate si vedra ,tanto la squadra che hai ,dubito arrivi fra le prime 4 ,fara` fatica a stare tra le prime sei. I promessi riforzi o sono quelli che sono stati visti e di rendimento ,o e` meglio lasciar perdere , di zavorre se ne sono gia` prese tante in passato.

  2. Speriamo non sia un supplizio come è stato per Xhaka, personalmente non mi fiderei più tanto dell’Arsenal.
    Capisco ché a Mourinho può piacere questo giocatore ma dopo quanto successo con Xhaka da quelle parti non avrei più cercato calciatori.
    Ci volevano dare Xhaka per 28 milioni e sarebbe stato un furto, per 15 il prezzo che voleva dare la Roma, avrebbero fatto l’affare loro non noi

  3. E stiamo comunque parlando del possibile sostituto di un titolare finora inamovibile!
    Figurarsi quando dovremo cercare di ingaggiare un titolare, tipo il centrale di centrocampo invocato da Mourinho!
    Anno nuovo, magagne vecchie! 🤬
    Ma sempre forza Roma!

Comments are closed.