NOTIZIE AS ROMA La Roma e il suo sponsor, una storia ricca di colpi di scena. Nella giornata di ieri erano circolate voci riguardanti un accordo imminete tra Roma e Etihad per quanto riguarda la sponsorizzazione della società giallorossa. Nello specifico la Roma sarebbero andati 14 milioni per la cessione dei naming rights, per il nuovo stadio di Tor di Valle, più altri 14 milioni derivati dall’accordo che farebbe di Etihad il nuovo main sponsor dei giallorossi. Il managing per quanto riguarda le relazioni con i media, contattato da LaRoma24, ha però smentito ogni trattativa, spiegando che: “Non ci sono negoziazioni. Vi prego di rilevare che i rumors usciti in questi giorni non rispondono in alcun modo alla verità. Nel caso in cui ci fossero novità a riguardo non avremo problemi a informarvi a riguardo.” Che si tratti di una strategia di depistaggio?

6 Commenti

  1. ma quale depistaggio sono i soliti giochetti per fare soldi con la borsa e per continuare a sponsorizzare lo stadio di tor di valle!!! Solo business il vostro……ANCORA CREDETE ALLE FAVOLE.

  2. Cari ragazzi,
    Non si tratta di depistaggio. La verità è che dobbiamo farla finita stare appresso a queste menzogne. Questa storia viene ripetuta ogni tre mesi, per far sognare il tifoso romanista, e poi puntualmente smentita, è una falsa.
    Come del resto sono false tutte le voci di mercato che si rincorrono, dato che si sa che la Roma sia una delle poche squadre sempre attiva sul mercato, ogni settimana un giocatore viene accostato. Ma smettiamola di farci prendere in giro

  3. Ennesimo fumo negli occhi di una società ri di co la.
    Come la storia del debito accollato alla precedente gestione…
    Ri di co li
    Diciamo piuttosto che prendendo questa squalifica tengono buoni i tifosi perché ci diranno che purtroppo non possono fare mercato ma solo autofinanziamento, proprio quest anno che a gran voce chiedevamo il gran calciatore… E come fanno poverini (ironico) loro lo avrebbero pure comprato (ma quando mai) ma l uefa non glielo permette…..
    Ma guarda un pó
    Meditate gente meditate

  4. ‘Sti qua erano venuti con fama di grandi doti di marketing, per il momento hanno solo moltiplicato cariche, stipendi e consulenze societarie. 4 anni senza uno straccio di sponsor! Presidè caccia li sordi sennò i buffi ce se magneno!

  5. Se questa è una società di straccioni, quella di rosellina e di franco sensi cos’era? in 3 anni hanno speso quello che la precedente proprietà ha speso in dieci anni(togliendo la campagna acquisti del 2000 quando i soldi li tirarono fuori i tifosi con l’entrata in borsa con la quale si comprarono Batistuta, Samuel ed Emerson)

Comments are closed.