24 Novembre 2022

Ma Scaloni aveva visto Dybala contro il Torino?

La scelta del ct Scaloni di lasciare in panchina Dybala contro l'Arabia Saudita, per 90 minuti, fa discutere

Foto Tedeschi

La sconfitta dell’Argentina contro l’Arabia Saudita ai Mondiali ha lasciato tutti a bocca aperta. L’albiceleste era una delle squadre favorite per la vincita del torneo ma la prestazione vista durante la prima partita ha deluso le aspettative di tutti. La scelta del ct Scaloni di lasciare in panchina Dybala, per 90 minuti, fa discutere.

Roma-Torino e l’importanza di Dybala

Il calcio è diventato sempre più tecnologico e la figura della spia è stata sostituita da droni, registrazioni, lavagne elettroniche, sensori da applicare in allenamento, monitor… Evidentemente, però, il commissario tecnico dell’Argentina, Scaloni non si è fatto mandare il filmato dell’ultima partita di Paulo Dybala prima della sosta Mondiale, scrive Il Corriere della Sera. La Joya ha letteralmente ribaltato Roma-Torino entrando dalla panchina. L’argentino non era sicuramente in grado di iniziare la partita contro l’Arabia Saudita, ma poteva essere importante anche per pochi minuti, sul 2-1 per gli avversari, tanto più che l’arbitro ha concesso un recupero da record mondiale. Particolare importante: l’Argentina ha fatto quattro sostituzioni, quindi Scaloni ne aveva una quinta a disposizione. Se Dybala non poteva giocare, perché è stato convocato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.