Nei giorni scorsi si è parlato di un tuo possibile passaggio alla Roma…”Questa voce è giunta anche a me da parte di amici di Roma, però fino ad ora non ho avuto nessun tipo di contatto ufficiale”.Qualora dovesse arivare una telefonata dei dirigenti della Roma?”Sicuramente mi farebbe molto piacere, visto che a Roma ho vissuto per tre anni, tra cui lo scudetto. Un ambiente favoloso, ho ancora dei bellissimi ricordi. Tornerei volentieri, mi farebbe molto piacere. Comunque io non sono un giocatore libero visto che ho un’altro anno di contratto con la Fiorentina.La Roma ti ha invitato alla festa degli 80 anni?”Si, però purtroppo non so se potrò esserci. Con la Fiorentina iniziamo il ritiro proprio il 26 e quindi sarà difficile. Comunque la società mi ha invitato e questo mi ha fatto molto piacere”.Un giudizio su Gianluca Curci, portiere della Roma”Curci ha grande potenzialità e l’ha dimostrate fin dalle prime partite. Poi bisogna considerare anche che è molto giovane e sicuramente fare esperienza ti aiuta molto. Giocare con continuità fortifica, per un giovane come lui sarebbe la soluzione migliore. Il portiere è un ruolo particolare e la continuità ti da quella sicurezza che non puoi avere quando fai solo qualche partita”.Doni?” Anche lui è un ottimo portiere e lo sta dimostrando. La Roma da questo punto di vista è ben coperta, perchè ha Doni, che sta vivendo un periodo di ottima forma, e per il futuro c’è Curci che a mio avviso potrà fare molto bene”Come si vive questa situazione di concorrenza tra i due portieri?”Il portiere in una squadra deve avere delle gerarchie ben precise. Questo perchè il primo deve avere la tranquillità di scendere in campo, senza avere paura di sbagliare e allo stesso tempo il secondo deve essere affidabile e deve far lavorare il primo portiere in maniera tranquilla”.Come hai già detto accetteresti di tornare a Roma, accetteresti anche di fare il secondo a Doni?”Sicuramente si, a Roma mi sono trovato bene e ho condiviso momenti fantastici. Tra le altre cose sono anche sposato con una ragazza romana. Tornerei volentieri e accetterei anche il ruolo di dodicesimo”Ad oggi comunque non c’è stata nessun contatto con la Roma”No, nessun tipo di contatto”.Si è un eventuale passaggio di Bojinov alla Roma. Hai parlato con il tuo compagno di squadra?”Sinceramente non l’ho ancora visto. E’ sicuramente un buon giocatore, giovane, che avrà voglia di mettersi in luce. Con lui ho condiviso sei mesi a Firenze e posso dire che ha grandi qualità”.Gli consiglieresti una squadra come la Roma?”A tutti la consiglierei perchè è una grande società, una grande squadra con una grande piazza, penso che ce ne siano poche così in tutta Europa”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here