29 Agosto 2023

Lukaku e la Serie A: i numeri delle sue prime tre annate in Italia

I numeri di Romelu Lukaku nel campionato italiano prima del suo approdo nella Roma di Josè Mourinho

Foto Tedeschi

Lukaku numeri Serie A

LUKAKU NUMERI SERIE A – Oggi arriverà nella Capitale Romelu Lukaku. Il centravanti belga va così a completare il reparto offensivo della squadra di Josè Mourinho. L’ex Chelsea torna così per la terza volta in Serie A dopo le due esperienze con l’Inter, la prima tra il 2019 ed il 2021 e la seconda nella stagione 2022/23. Questi i suoi numeri nel campionato italiano.

SEGUI ROMANEWS.EU SU INSTAGRAM!

La storia tra Lukaku e la Serie A

I numeri nell’Inter di Conte

La prima partita di Romelu Lukaku in Serie A risale al 26 agosto nel 2018. Il calciatore belga, sotto la gestione di Antonio Conte, giocò per 90 minuti nella sfida contro il Lecce ed ha timbrato il cartellino all’esordio per il gol del momentaneo 3-0 nella ripresa. Dopo soli cinque giorni è arrivata anche la seconda rete, nella sfida al Cagliari in Sardegna su calcio di rigore che ha deciso la sfida. Non tarda ad arrivare la prima doppietta. Si tratta dell’ottava giornata con la vittoria nerazzurra sul campo del Sassuolo. Per “Big Rom” il colpo del 1-2 e dell’ 1-3 che indirizza la partita. Ci sono altre cinque partite con due realizzazioni del belga: Bologna, Napoli, Udinese, e le due sfide con il Genoa che gli hanno permesso di chiudere a quota 23. Ancora meglio la seconda stagione dove il 9 è stato il trascinatore degli uomini di Conte verso lo scudetto grazie a 24 gol e 10 assist. Un’annata dove Romelu Lukaku ha timbrato il cartellino in ben 20 partite sulle 38 disputate dai nerazzurri con la ciliegina sulla torta nella festa scudetto contro l’Udinese.

Il ritorno in nerazzurro con la gestione Inzaghi

Nell’estate 2022 l’Inter decide di riportare a Milano la propria punta ceduta 12 mesi prima a 115 milioni al Chelsea. Una stagione, quella sotto la gestione di Simone Inzaghi che era iniziata al meglio per il belga a segno all’esordio contro il Lecce. A fine agosto però, un problema alla coscia lo toglie dal campo fino a metà novembre, togliendogli così la possibilità di giocare quasi tuto il girone d’andata con i nerazzurri. Il suo primo gol post infortunio, arriva poi il 18 febbraio 2023 contro l’Udinese nel 3-1 a San Siro. Il vero rilancio arriva solamente a fine stagione con il classe ’93 che ha segnato 7 gol nelle ultime sette uscite e confezionato 4 assist ai compagni. Un totale per lui di 57 reti in 97 presenze con la maglia dell’Inter nel massimo campionato di Serie A. Oltre a questo ben 18 assist confezionati per i compagni. Una media di una rete ogni 132 minuti giocati.

Le partite contro la Roma

Sono cinque gli incontri tra la Roma e Romelu Lukaku. Il belga non ha mai perso contro i giallorossi ai quali ha segnato 3 reti. Il primo match risale alla stagione 2019-2020 allo Stadio Olimpico in un incontro conclusosi sullo 0-0. Al ritorno, nella 35a giornata, ancora un pari ma per 2-2 e con il belga protagonista del gol che fissa il punteggio sull’assist di Moses al minuto 88. Un gol ed un assist permettono a Big Rom di essere decisivo nella 36a giornata della stagione 2020/21. L’Inter sconfisse 3-1 i giallorossi a San Siro. La sua firma ha fissato il risultato al 90′ ma prima aveva fornito la palla vincente a Vecino per il momentaneo 2-0 a metà primo tempo. La scorsa stagione l’ultimo timbro prima dell’approdo in giallorosso. Un errore di Ibanez ha permesso a Lautaro Martinez di lanciare ‘Big Rom’ verso la porta di Rui Patricio per siglare il definitivo 0-2 allo Stadio Olimpico alla 34a giornata.

Giacomo Emanuele Di Giulio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 commento

  1. Ruud ha detto:

    Vero formellesi, è proprio scarso Lukaku. In 97 presenze in serie A solo 57 reti e 18 assist.
    Previsto un forte aumento delle vendite di Gaviscon e Malox per formellesi affranti e presunti romanisti dimissionari…sempre forza A.S. Roma!