Lukaku alla ricerca del gol perduto. La sfida con l’odiata Inter può essere l’occasione giusta

Valerio Bottini
08/02/2024 - 8:17

Getty Images
Lukaku alla ricerca del gol perduto. La sfida con l’odiata Inter può essere l’occasione giusta

ROMA INTER LUKAKU – Dopo un avvio di stagione scoppiettante, nelle ultime settimane la media realizzativa di Romelu Lukaku è andata a calare. Forse colpa delle difficoltà di gioco e del caos che ha portato all’addio di Mourinho, forse colpa del tempo di adattamento al nuovo modulo di De Rossi. Fatto sta che il belga sta facendo fatica a trovare la via del gol. La partita contro l’odiata ex Inter potrebbe essere l’occasione giusta per sbloccarsi.

Un solo gol in campionato nel 2024

All’andata, in quello che è stato il suo stadio quando vestiva la maglia dell’Inter, fu bersagliato dai fischi e dagli insulti dei suoi ex tifosi, che gli prepararono un’accoglienza degna, secondo loro, del “tradimento” subito. Lukaku giocò una pessima partita, e con lui tutta la Roma, ricorda Il Corriere della Sera. Dopodomani all’Olimpico (ore 18) l’attaccante belga proverà a prendersi la rivincita contro la sua ex squadra. “Il rispetto non si aspetta”, il messaggio social di un paio di giorni fa, e lui cercherà di non averne sportivamente della capolista della serie A.

Non è un momento facile per “Big Rom”, che nel 2024 in campionato ha segnato una sola rete, contro il Verona all’Olimpico (la prima di De Rossi), in 6 gare. Sempre in casa aveva segnato anche in Coppa Italia con la Cremonese, nella prima gara dell’anno nuovo. In totale in stagione le reti sono 15 (in 28 partite), ma per un centravanti che come lui vive per il gol non è facile veder segnare i compagni di reparto, Pellegrini e Dybala, e non riuscire a farlo lui.

Vedi tutti i commenti (1)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

  1. Visto il costo esorbitante e visto che la società texana sta risparmiando su tutto, si poteva pensare di terminare il prestito a gennaio. Ha fallito tutte le partite importanti, manco col povero Cagliari ha segnato.