Il grande capitano Giacomo Losi, analizza la lotta scudetto e giudica l’esito dell’urna di Nyon, che ha riservato alla Roma il Manchester United dei brutti ricordi. Sei punti di distacco dall’Inter in campionato e Manchester United prossima avversaria nei quarti di Champion’s League. In quale competizione la Roma ha maggiori possibilità di vittoria?“La Roma è in corsa su tutti e tre i fronti, ci metto anche la Coppa Italia, perché ha una rosa e un gioco che le consente di battere qualsiasi avversario. Credo che possa passare il turno di Champions. E anche il campionato non è chiuso. Basta uno scivolone dell’Inter e i giochi sono aperti. Non è facile, ma è possibile”.Qual è il suo parere sul sorteggio di Nyon, che ha messo di nuovo sulla strada dei giallorossi il Manchester United?“Sono contento del sorteggio, perché credo in una grande rivincita della Roma. E se i giocatori giallorossi giocheranno come sono capaci di fare, possono vincere”.Il ricordo del 7-1 dello scorso anno quanto peserà sulla partita? “Quella dell’anno scorso è stata una grande lezione e penso che non saranno ripetuti gli stessi errori. Ciò che prevarrà sarà lo spirito di rivalsa. Io, quando giocavo, dopo una sconfitta tornavo sempre in campo con lo spirito e la voglia di riprendermi ciò che era stato tolto”.Quali sono stati gli elementi dell’ultima campagna acquisti che hanno fatto fare il salto di qualità alla Roma?“Senz’altro Giuly, ma anche la crescita di Vucinic è stata determinante. Ciò che più conta è che la Roma abbia fatto una campagna acquisti mirata, prendendo giocatori che si adattano perfettamente al gioco di Spalletti. E questo è un merito della società e del tecnico”.Un suo parere sull’attuale situazione dell’Inter, dopo l’eliminazione dalla Champion’s e le polemiche che ne sono seguite. “ Ho sempre pensato che più che giocare da grande squadra, sia una squadra con grandi giocatori. Quando sono arrivate le prime sconfitte, è salito il nervosismo e hanno cominciato a crearsi dei problemi tra l’allenatore e lo spogliatoio. C’è stata una spaccatura che potrebbe condizionare la squadra sul finire di stagione. Ci vorrà un grande sforzo da parte della società per ricucire lo strappo”.
 
(fonte lasignoraingiallorosso.it)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here