romanews-roma-serie-a-pallone-nike

SERIE A 7 GIORNATA – Prima della pausa per la nazionali, scendono in campo le 20 squadre di Serie A per la settima giornata. Il match più atteso è sicuramente il derby della Mole tra Torino e Juventus con i granata che vogliono provare lo scherzetto alla squadra di Allegri. Il Napoli capolista andrà a giocare contro la Fiorentina di Italiano per provare a rimanere a punteggio pieno mentre l’Inter giocherà a Reggio Emilia contro il Sassuolo. La giornata sarà chiusa da un match molto interessante per la lotta Champions tra Milan e Atalanta.

Serie A, 7a giornata

SABATO 2

Salernitana-Genoa 1-0 (66′ Djuric)
Torino-Juventus 0-1 (85′ Locatelli)
Sassuolo-Inter 1-2 (23′ Berardi (rig.), 58′ Dzeko, 77′ Martinez)

DOMENICA 3

Bologna-Lazio 3-0 (14′ Barrow, 17′ Theate, 68′ Hickey)
Sampdoria-Udinese 3-3 (15′ Pereyra, 24′ Stryger Larsen (aut.), 44′ Beto, 48′ Quagliarella, 69′ Candreva, 82′ Forestieri)
Verona-Spezia 4-0 (4′ Simeone, 15′ Faraoni, 42′ Caprari, 71′ Bessa)
Fiorentina-Napoli 1-2 (28′ Quarta, 38′ Lozano, 50′ Rhamani)
ROMA-EMPOLI 2-0 (42′ Pellegrini, 48′ Mkhitaryan
Atalanta-Milan 1-3 (1′ Calabria, 43′ Tonali, 78′ Leao, 86′ rig.Zapata, 94′ Pasalic)

*in corso

5 Commenti

  1. Nervosetti gli aquilotti quando perdono e l’arbitro non è dalla loro ! Stanno facendo falli a raffica, finalmente un espulso . Tare abbassa la cresta !

  2. La Lazio ha vinto perché la Roma era sicuramente stanca e non ha giocato bene.Hanno avuto un grande culo sul palo dì Zaniolo un netto rigore non dato è la mancata espulsione di lucchetto Leiva,quando la settimana prima si sono acchitati l’espulsione di Pellegrini tanto è che la società inizia a farsi sentire con un dossier.Per altro in grandi tratti di partita si giocava nella loro trequarti.È ora di finirla con queste merdate del sistema le partite si perdono e si vincono sul campo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here