19 Febbraio 2022

Primavera, la Roma si impone 2-1 sul Milan: Padula e Faticanti rispondono a Nasti

Foto Tedeschi

ROMA PRIMAVERA MILAN – La Roma Primavera continua a difendere il primo posto in campionato. I giallorossi al Tre Fontane hanno sconfitto il Milan in questa 20a giornata. Alberto De Rossi ha dovuto fare a meno di alcuni titolari che si aggregheranno alla prima squadra, in emergenza infortuni e Covid. A sbloccare la gara Faticanti con una splendida azione personale. Ha risposto poi Nasti in avvio di ripresa, ma i capitolini l’hanno portata a casa grazie al gol di Padula, subentrato a Morichelli nell’ultimo quarto d’ora.

Il tabellino

UFFICIALE ROMA (3-4-1-2) : Baldi; Ndiaye, Morichelli (72′ Padula), Vicario (69′ Di Bartolo); Louakima, Faticanti, Tripi, Rocchetti; Tahirovic (63′ Cassano); Voelkerling Persson (72′ Pisilli), Satriano (63′ Pagano).
A disp.: Berti, Del Bello, Di Bartolo, Cassano, Zajšek, Pagano, Verrengia, Padula, Chesti, D’Alessio L., Falasca, Pisilli.
All.: De Rossi.

UFFICIALE MILAN (3-4-1-2) : Desplanches; Coubis, Nsiala-Makengo, Robotti, Nasti, Capone (77′ Omoregbe), Tolomello, Stanga, Gala, Bozzolan (77′ Obaretin), Traoré (77′ El Hilali).
A disp.: Nava, Pseftis, Obaretin, Di Gesù, El Hilali, Bosisio, Camara, Omoregbe, Rossi, Alesi, Eletu, Roback.
All.: Giunti.

Arbitro: Ruben Arena (sez. Torre del Greco)
Assistenti: Niedda – Piazzini

La cronaca

SECONDO TEMPO

94′ – Termina il match.

94′ – Ammonito Coubis per un intervento irregolare a centrocampo.

90′ – Saranno 4 i minuti di recupero.

87′ – Quinto ed ultimo cambio Milan: esce Robotti, entra Alesi.

84′ – GOOOOOOOOOOL ROMA! PADULAAAAAA !! Padula riceve un rasoterra da Pagano, e poi libera il mancino a mezz’altezza, spiazzando il portiere rossonero. Giallorossi ancora in vantaggio.

82′ – Ammonito anche Nsiala-Makengo per un intervento falloso sulla trequarti rossonera ai danni di Padula.

78′ – Ammonito Faticanti per un tackle falloso su un giocatore del Milan.

77′ – Triplo cambio Milan: escono BozzolanTraoré e Capone, entrano ObaretinEl Hilali ed Omoregbe.

75′ – Padula ci prova subito su corner, il giallorosso con un colpo di testa indirizza a rete dal primo palo, ma il pallone termina fuori.

72′ – Doppio cambio Roma: escono Voelkerling Persson e Morichelli, entrano Pisilli e Padula.

69′ – Terzo cambio Roma: esce Vicario, dentro Di Bartolo.

67′ – Il gioco riprende e Morichelli torna regolarmente in campo.

66′ – Gioco fermo, resta a terra Morichelli dopo un contrasto con Desplanches sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Entra lo staff medico.

63′ – Doppio cambio Roma: escono Tahirovic e Satriano, entrano Cassano e Pagano.

62′ – Capone lascia ancora partire un tiro da fuori area, ma il destro rasoterra del 10 viene bloccato da un Baldi attentissimo.

55′ – Primo giallo in casa Roma: ammonito Tahirovic per un fallo in trequarti.

53′ – Primo cambio Milan: fuori Tolomello, entra Di Gesù.

52′ – GOL MILAN. Pari di Nasti, che riporta il risultato in parità con un destro di prima intenzione nell’area piccola.

48′ – Subito una conclusione di Tahirovic dai 20m da posizione centrale, il suo destro viene però respinto.

45′ – Si ricomincia .

PRIMO TEMPO

45′ – Termina il primo tempo.

37′ – Ci prova da fuori area anche  Voelkerling Persson. Il suo destro è violento ma Desplanches è reattivo e riesce a distendersi e bloccare.

33′ – GOOOOOOOOOOL ROMA FATICANTIIIIII!!! Il giallorosso fa tutto da solo, stop e controllo a seguire in trequarti, cavalcata sino al limite e destro potentissimo.

28′ – Pericoloso Gala! Il rossonero dai 25 metri conclude a rete con il destro, Morichelli interviene provvidenziale in scivolata.

22′ – Tripi ci prova dagli sviluppi di un corner, il suo destro di prima intenzione viene però intercettato.

13′ – Ora è il turno di Robotti di provare la conclusione da fuori. Il destro rasoterra è deviato però in corner da Baldi, ancora molto attento.

9′ – Risponde il Milan con Capone, che calcia col destro dal limite dell’area, ma Baldi blocca in due tempi.

6′ – Primo squillo di Satriano che cerca Voelkerling Persson con un filtrante. Il numero 9 libera il destro ma viene murato.

4′ – Ritmi bassi in avvio, le squadre si studiano reciprocamente.

1′ – Si parte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.