PRIMAVERA ROMA FIORENTINA – Dopo la sconfitta contro il Genoa, la Roma Primavera non riesce a reagire e viene fermata ancora una volta, a Trigoria, sull’1-1 contro la Fiorentina. I viola partono meglio e trovano il vantaggio al 27′ con un colpo di testa di Distefano, bravo ad anticipare Ndiaye e mettere la palla in rete. La reazione della squadra di De Rossi, però, non è immediata e anche nel secondo tempo i giallorossi non riescono a far male agli uomini di Aquilani. All’86 arriva la svolta: Krastev si aggrappa a Bove, l’arbitro fischia il rigore e Tripi con grande freddezza lo trasforma per il pari. All’ultimo respiro, poi, c’è anche l’occasione per il clamoroso gol del vantaggio della Roma, ma Felix sbaglia un rigore in movimento.
Con la vittoria nel derby contro il Genoa e lo stop dei capitolini, la Sampdoria si prende il primato della classifica per la prima volta in questa stagione.

Le formazioni ufficiali

ROMA (3-4-3): Mastrantonio; Ndiaye, Morichelli, Feratovic; Milanese (76′ Faticanti), Tripi, Zalewski (67′ Felix Afena-Gyan), Darboe (53′ Bove); Ciervo (67′ Cassano), Tall, Podgoreanu (75′ Tomassini)
A disp.: Boer (GK), Megyeri (GK), Buttaro, Tomassini, Vicario, Tahirovic, Vetkal, Bamba, Satriano
All.: Alberto De Rossi

FIORENTINA (3-5-2): Brancolini; Fiorini (C), Chiti, Frison; Milani (75′ Gentile), Bianco, Neri (65′ Krastev), Corradini, Pierozzi; Distefano (75′ Toci), Spalluto
A disp.: Ricco (GK), Biagetti, Ghilardi, Giordani, Amatucci, Falconi, Favasuli, Tirelli
All.: Alberto Aquilani

Arbitro: Sig. Federico Longo di Paola
Assistente 1: Sig. Francesco D’Apice di Castellammare di Stabia
Assistente 2: Sig. Fabio Mattia Festa di Avellino

Ammonizioni: Corradini (F), Feratovic (R)
Espulsioni: –

Note: –

La cronaca

Secondo tempo

94′ – Triplice fischio, finisce in parità la partita.

91′ – CHE OCCASIONE PER LA ROMAAA! Felix per poco non porta in vantaggio i giallorossi. Bove lo innesca in area e, con un rigore in movimento, mette la palla di sinistro a pochi centimetri dal palo.

90′ – Sono 4 i minuti di recupero.

89′ – Cartellino giallo per Feratovic per fermato fallosamente una ripartenza avversaria.

87′ – GOOOOOOOOOOOOOOL DELLA ROMAAAAA! Tripi non sbaglia dal dischetto!!!

86′ – Calcio di rigore per la Roma: Krastev si aggrappa a Bove in area. Batterà Tripi.

76′ – C’è una doppia sostituzione anche per la Roma: Milanese esce per Faticanti, esordio in Primavera, mentre Podgoreanu lascia il posto a Tomassini.

75′ – Doppia sostituzione per la Fiorentina: esce Milani per Gentile, mentre Toci prende il posto dell’autore del gol Distefano.

70′ – Il neo entrato Cassano si fa subito vedere e si mette in proprio, trovando la conclusione in porta dopo un’incursione in area: Brancolini para senza troppi problemi.

68′ – Doppia sostituzione Roma: Ciervo esce per Cassano, Zalewski per Felix Afena-Gyan.

65′ – Primo cambio per la Fiorentina: Krastev entra al posto di Neri.

59′ – Grande azione della Roma con Ciervo che ruba il pallone a un difensore avversario poco fuori l’area di rigore. Il giallorosso si porta verso la linea di fondo e va alla conclusione, parata dal portiere.

54′ – Buona occasione per la Roma. Tall in area di petto addomestica la palla per Milanese, che va al tiro di sinistro ma finisce alto.

53′ – Esce Darboe, rientrato da poco dopo l’infortunio, e lascia il posto a Bove. La Roma prova a reagire per trovare il pari, ma non riesce ad essere precisa.

46′ – Inizia il secondo tempo. Intanto è terminata la partita della Sampdoria, che ha vinto nel derby contro il Genoa. Per rimanere in prima posizione i giallorossi devono portare a casa tre punti.

Primo tempo

45‘ – Finisce il primo tempo a Trigoria. Fiorentina in vantaggio per 1-0.

39‘ – Reazione della Roma, su cross di Ciervo dalla sinistra arriva Podgoreanu che conclude dal limite ma il pallone termina a lato.

22‘ – GOL DELLA FIORENTINA. Distefano di testa anticipa Ndiaye e prende il palo interno con la palla che si deposita in rete. Viola in vantaggio.

19‘ – Ciervo riceve palla al limite dell’area da Darboe e tira: blocca ancora il portiere avversario.

9′ – Prova a farsi vedere la Roma. Darboe mette in movimento Tall che si trovava poco fuori l’area di rigore. L’attaccante calcia il pallone ma l’ultimo rimbalzo del pallone non gli consente di impattarlo nel migliore dei modi: tiro alto.

1‘ – Inizia il match.

1 commento

  1. che strano, vincendo una partita nell eultime 10 la roma non è + prima
    ma chi l’avrebbe MAI detto
    una squadra che ha smesso di giocare a natale pensando di aver già vinto tutto ….
    una volta la primavera era una squadra seria, ora è divetnata lo zombello del campionato, quasi al livello della prima squadra

Comments are closed.