RITIRO PINZOLO – Quarto giorno di ritiro a Pinzolo per i giallorossi impegnati in una nuova giornata di lavoro. Appuntamento anche oggi con una doppia seduta per la squadra di Di Francesco. In mattinata la squadra lavora divisa per reparti: forza e lavoro difensivo per il pacchetto arretrato, mentre il reparto offensivo lavora sul potenziamento muscolare e sugli schemi.

Da Pinzolo
Torre-Sparla

LA CRONACA

Ore 11.45 – Gonalons e Vainqueur in cabina di regia si alternano e suggeriscono per l’esterno alto che appoggia sulla punta centrale, da qui largo sulla mezz’ala in sovrapposizione che mette al centro per gli attaccanti.

Ore 11.45 – Parte il coro “Roma alé” e la squadra si gira per applaudire. Anche cori per Di Francesco, mentre termina la tattica per la difesa e scende in campo il reparto offensivo.

Ore 11.31 – Prosegue il lavoro di Di Francesco sulla feste difensiva. Linea sempre schierata a 4 con Peres, Castan, Jesus e Pellegrini  ricevendo i complimenti del mister.

Ore 11.29 – Si scalda la tribuna. I tifosi presenti intonano ‘Daje Roma facci un gol’, uno dei nuovi cori della Roma per sostenere la squadra durante l’allenamento.

Ore 11.17 – Si scambiano le formazioni: diventano rossi Nura, Gyomber, Ciavattini e Seck mentre i blu sono Pellegrini, De Santis, Juan Jesus, Castan e Bruno Peres.

Ore 11.15 – Di Francesco riprende Seck sul modo di svolgere l’allenamento dicendogli di metterci qualità oltre che intensità.

Ore 11.11 – Sul campo A si allenano sulla parte tattica i difensori. rossi e blu. Rossi: Bruno Peres, Castan, Juan Jesus e Pellegrini. Blu: Nani, Gyomber, Seck, Nura, Ciavattini e Valeau. 4 contro 6. Si provano schemi difensivi, i blu attaccano la profondità, soprattutto con Seck e Nura che sono sulle fasce e vengono serviti a turno da Gyomber che è sulla linea di centrocampo.

I rossi difendono, seguono gli inserimenti e li chiudono e una volta interrotta l’azione si ricomincia da metà campo. La porta è difesa a turno da Alisson e Lobont.

Ore 11.00 – La squadra si sposta sul campo A. Pochi tifosi presenti sugli spalti.

Ore 10.30 – Sempre sul campo B, i difensori sono usciti dalla palestra e ora stanno svolgendo intensità, skip e ostacoli con Vizoco.

Ore 10.27 – I difensori hanno completato la fase di stretching in palestra e iniziano a lavorare sulla parte atletica, saltano e aggirano ostacoli sotto la direzione di Franceschi. Il gruppo degli attaccanti non ha ancora iniziato a lavorare.

Ore 10.07 – In palestra svolgono risveglio muscolare i difensori, mentre in campo si stanno allenando i 4 portieri.

Ore 9.50 – Emerson, Karsdorp e Florenzi lavorano a parte in fisioterapia.

Ore 9.45 – Tutto pronto sul prato adiacente alla palestra: Franceschi (preparatore atletico) di Di Francesco prepara cinesini e ostacoli per l’allenamento, che inizierà intorno alle 10.

Ore 9.31  Tutti i portieri in palestra per iniziare le operazioni di riscaldamento.

Ore 9.17 Alisson è il primo ad affacciarsi al campo, si dirige verso la palestra.