31 Agosto 2017

Lista UEFA. Emerson o Gerson fuori dall’elenco

IL TEMPO (A.Austini) – Nessun problema d’abbondanza in Italia, due nomi da tagliare per la Champions. La Roma deve presentare entro la mezzanotte di domani la lista Uefa e sarà costretta a tenere fuori due giocatori rispetto alla rosa che può utilizzare in Serie A e Coppa Italia. Entrambi i regolamenti impongono ai club di inserire un massimo di 17 stranieri, più 4 giocatori formati nella federazione d’appartenenza (dai 15 ai 21 anni devono aver giocato per tre stagioni intere o 36 mesi in club affiliati alla Figc) e altrettanti cresciuti nel vivaio. Nella seconda casella, però, la Roma può mettere solo El Shaarawy e Nainggolan, non Defrel come si pensava in un primo momento: pur essendo arrivato all’età di 18 anni al Parma, il francese non ha maturato i requisiti ed è quindi finito nel listone dei 17 stranieri.

I giallorossi provenienti dal vivaio, invece, sono solo 3: De Rossi, Florenzi e Pellegrini. La differenza tra i limiti Figc e Uefa riguarda i giovani per la Lista B: mentre in Italia si possono iscrivere nel secondo elenco illimitato tutti gli Under 21 nati dal 1996 in poi, per le regole Champions devono far parte del club da almeno due anni. Quindi, SchickUnder e Gerson vanno in Lista B per l’Italia e nella rosa dei 17 stranieri in Uefa. La Roma potrà compilare una Lista A da complessivi 22 elementi e libererà un posto escludendo Lobont (il portiere può sostituirne un altro infortunato in ogni momento), mentre l’altra casella se la giocano l’infortunato Emerson (rientro previsto a novembre) e Gerson, favorito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

10 commenti

  1. sbinf ha detto:

    domandina: com’è possibile che uno della nazionale italiana (emerson) non risulta iscrivibile come italiano?
    seconda domandina: defrel sta in italia da quando ha 18 anni, perchè non è cresciuto in italia?

  2. Adem1971♋original ha detto:

    tutti e due titolari e subito in campo a torino l’anno scorsa a dicembre (mese della svolta cruciale) nella partita super decisiva della stagione contro la juventus e tutti sappiamo come è finita… abbiamo preso le pizze anche li. Spalletti è un genio chi lo contesta non è della Roma. Totti a casa!!

    • Fabio-Alatri ha detto:

      totti a casa non per per spalletti ma per la carta di identita’, che molti se l’erano dimenticata. A Torino con la Juventus l’anno scorso abbiamo perso ma solo per una prodezza di Higuain, non si è fatta una figuraccia, certo la scelta di spalletti di far giocare dall’inizio un ragazzo che fino ad allora era stato tenuto ai margini fa ripensare, ma è nella personalità di un allenatore che ne ha fatte spesso di scelte sbagliate, ma alla fine ci ha fatto sempre arrivare molto in alto, e con un giuoco spumeggiante.

      • Adem1971♋original ha detto:

        bel gioco esaltante con ii porto, con il lione, con emerson e gerson titolari a torino ma bellissimo gioco ai derby di coppa italia. bel gioco soprattutto con giornalisti con cui si divertiva e zero titoli sul campo!! ad alatri avete la tv?? Spalletti è un genio chi lo contesta non è della Roma. Totti a casa!!

    • Adem1971??original ha detto:

      il coraggio di scrivere con il tuo nickname non esiste per te…mi costringi a non scrivere più su questo sito e questa è una cosa che mi fa molto fastidio…scrivi con vari nick adem…e io sono costretto a cambiarlo tutti i giorni….a questo punto vediamo dp l’ e-mail a ROMANEWS che succede….

  3. QUI QUO QUA ha detto:

    La Roma è piena di mezzi giocatori che non fanno la differenza, gerson, under, jesus, pellegrini, moreno, vainqueur, gonalons, defrel, abbiamo 3 competizioni di cui una importantissima qual’è la Champions. Speriamo di non prendere goleade visto i precedenti con celta e inter, 45 minuti 4 gol 15 minuti 3 gol e dobbiamo ancora giocare con il Chelsea e Atletico Madrid, al pensiero di affrontarli con questa difesa mi vengono i brividi!!!!

    • Adem1971♋original ha detto:

      nooo come si fa a contestare gonalons o defrel?? non sei romanista se pensi che siano giocatori scarsi. Anzio io defrel lo avrei pagato anche 55 milioni perché con 20 milioni è regalato!!! totti a casa!! luciano torna a rinonarci tutti gli scudetti che hai vinto in italia!! lucio forever

    • Adem1971??original ha detto:

      Io invece ho i brividi pensando che abbiamo dei “mezzi”tifosi come te…che parlano parlano gufando la PROPIA squadra…sempre se fai il tifo per la Roma..tutti e tre Qui Quo e Qua puzzate un Po de pecorino andato a male…pensa ai mezzi giocatori della SSPIGIAMATI che LOTIRCHIO me pare che in questo mercato ne ha presi in abbondanza..

  4. Gian ha detto:

    Non fu una prodezza di Higuain, ma il solito paperone di de rossi, giocatore scarso che non sa contrastare, correre, tirare in porta e fare un passaggio decente in avanti. Un perditempo capace solo di fare passaggi lenti di lato o all’inndietro, qualche pennivendolo mette in discussione Strootman o Nainggolan, cose dell’altro mondo…

  5. giov2008 ha detto:

    Dopo che per mesi esperti, giornalai, tifosi e quant’altro hanno detto e ripetuto che ci voleva a tutti i costi un centrale con trepalle, l’ineffabile Monchi ieri ha detto che il mercato estivo della Roma è terminato. Per forza: 42 milioni per Schick e la Roma con le sue finanze è rimasta in mutande. Evviva Monchi e quei poveracci a cui avevano fatto credere che questo era il miglior DS d’Europa.