ROMA ZORYA MISSORI – Nella serata di giovedì scorso c’è da sottolineare l’esordio in prima squadra e in Europa di Filippo Missori che è diventato l’italiano più giovane a giocare una partita europea.

Leggi anche:
Fonseca: “Alla Roma ero solo. L’Italia deve stare attenta al Portogallo”

Missori ha finalmente realizzato il suo sogno

Mourinho che assiste spesso le gare della primavera è rimasto colpito da questo ragazzo che può giocare sia come terzino a destra e a sinistra e sia come esterno a tutta fascia. Missori con la maglia giallorossa ha vinto due scudetti (con l’under 15 e 17) ed è il capitano della nazionale Under 18. Secondo il Corriere dello Sport, il giovane talento giallorosso, ha iniziato a giocare nella Romulea. All’età di nove anni (nel giugno del 2013) è stato preso dalla roma grazie al lavoro di Bruno Conti e Marco Albergati. Per il classe 2004 è la realizzazione di un sogno visto che è tifosissimo della Roma. Ecco uno stralcio delle sue parole: “È un’emozione indescrivibile per me che sono cresciuto in questo club”.

1 commento

Comments are closed.