Le condizioni di Kristensen. Roma-Brighton, Olimpico verso il sold out. Per il dopo Pinto si scalda la pista Modesto

Valerio Bottini
03/03/2024 - 23:04

Getty Images
Le condizioni di Kristensen. Roma-Brighton, Olimpico verso il sold out. Per il dopo Pinto si scalda la pista Modesto

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un solo articolo: buona lettura!

Squadra in campo in vista del Brighton

Il giorno dopo la vittoria 4-1 a Monza, la Roma si è ritrovata a Trigoria per riprendere subito gli allenamenti. Giovedì, infatti, è in programma l’andata degli ottavi di Europa League contro il Brighton all’Olimpico (calcio d’inizio alle 18:45). Questa mattina, al centro sportivo Fulvio Bernardini, la squadra giallorossa si è suddivisa in due gruppi: scarico in palestra per chi ha giocato ieri, mentre il resto della rosa ha svolto lavoro sul campo. Daniele De Rossi deve fare i conti con un paio di assenze. Oltre a Karsdorp, in dubbio per l’eurosfida di giovedì, si è aggiunto anche Kristensen, che ha accusato un problema muscolare nel primo tempo in casa dei biancorossi.

Le condizioni di Kristensen

L’unica nota stonata nella vittoria della a Monza è proprio l’infortunio di Rasmus Kristensen. Il danese ha dovuto lasciare il campo a metà primo tempo ed è stato sostituito da Celik. Per lui un problema alla gamba sinistra. Contro il Brighton, comunque non ci sarà, in quanto non inserito nella lista Uefa, mentre salterà la sfida contro la Fiorentina per squalifica. Il numero 43 ha dovuto abbandonare il campo a metà del secondo tempo per un problema al flessore sinistro. Le sue condizioni verranno valutate di giorno in giorno ma avrà almeno due settimane per recuperare.

Salgono le quotazioni di Modesto per il ruolo di ds

La giornata di ieri è stata fondamentale per la Roma sia per il successo contro il Monza che per il futuro. Come riporta il Corriere dello Sport, 90 minuti prima del match c’è stato un incontro tra Lina Souloukou e Francois Modesto. Il francese, attualmente dt della squadra brianzola, ha lavorato con la Ceo giallorossa all’Olympiacos dal 2016 al 2019. Nelle prossime settimane si scoprirà se l’asse verrà ricostruito anche a Trigoria. L’ex difensore è già stato segnalato ai Friedkin proprio dalla Souloukou. Secondo quanto si apprende, Galliani lo lascerebbe andare senza problemi, ove arrivasse la chiamata della Roma.

Roma-Brighton, sarà ancora sold out all’Olimpico

Un’altra notte europea è alle porte e l’Olimpico, come al solito, vuole farsi trovare pronto. Il 7 marzo la Roma ospita il Brighton in occasione dell’andata degli ottavi di Europa League (calcio d’inizio alle 18:45). Ad accompagnare la squadra giallorossa ci sarà uno stadio gremito. Al momento, infatti, il club ha venduto più di 60mila biglietti e si va verso un altro sold-out. Esaurito anche il settore ospiti: nella capitale sono attesi oltre 3mila tifosi inglesi. Da domani alle 11, invece, partirà la vendita dei tagliandi per la sfida di ritorno del 14 marzo.

Femminile, Roma-Milan 2-0 nell’andata della semifinale di Coppa Italia

La Roma Femminile batte 2-0 il Milan nell’andata della semifinale di Coppa Italia. Partita risolta nei minuti finali, grazie alle reti di Haavi al minuto 83 e Pilgrim al novantesimo. “La squadra ha giocato una grande partita, e questa è la cosa più importante”, ha spiegato il tecnico Alessandro Spugna nel postpartita. “Quello che conta maggiormente è che tutto il gruppo in questo momento sia concentrato, attento sulle prossime partite, perché abbiamo due obiettivi importanti da raggiungere e c’è bisogno di tutte. Oggi, i complimenti non li faccio solo a chi ha giocato ma anche a chi non ha giocato, perché ha lavorato benissimo in settimana”.

Senti chi parla…

Sulle frequenze dell’etere capitolino si commenta la marcia vincente della Roma dall’arrivo in panchina di De Rossi. “Una Roma rinata e rigenerata in grado di cambiare pelle anche in corso di gara. La squadra ha dominato la partita con il Monza minuto dopo minuto”, il commento di Fabrizio Aspri a Radio Radio. “Siamo quinti con 20 gol fatti e 9 subiti di cui 4 solo contro l’Inter. La guida precedente probabilmente non era giusta per questi calciatori che venivano messi forse male in campo”. Poi Stefano Agresti: “Quello che sta facendo la Roma è incredibile. Ha un ritmo da scudetto, se il campionato fosse iniziato con De Rossi il ritmo era quello. Oggi è una squadra che ottiene dei risultati pazzeschi giocando un bel calcio”.

Scrivi il primo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...