2 Agosto 2022

Laziale, lazialissima. Anzi romanista. Il ribaltone calcistico di Giorgia Meloni

La storia della fede calcistica della leader di Fratelli d'Italia

foto profilo facebook giorgia meloni

La leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni ha sempre detto di tifare per la Roma e lo ha rimarcato negli anni ad ogni occasione utile. Tanto da definirla una «fede calcistica nota». Eppure, come riporta Repubblica, in alcune chat degli anni 90′, Meloni concordava con chi definiva la squadra giallorossa semplicemente come “la rometta”.

Da giovane, infatti, la leader di Fratelli d’Italia era una laziale sfegatata e assicurava che avrebbe per sempre tifato per i biancocelesti. Nonostante ciò, qualche anno dopo, quando nel 2015 era divenuta ormai protagonista della scena politica nazionale, su un più moderno Facebook la leader di FdI dichiarava apertamente: «Che tifo per la Roma è noto e ovviamente la mia fede calcistica non mi consente di indossare la maglia biancoceleste. Vorrà dire che per solidarietà la regalerò a mia madre che, ahimè, è tifosa della Lazio». 

In realtà le vecchie chat mostrano la lazialità meloniana in tutto il suo vigore. Nel 2003, ad esempio, scriveva a caratteri cubitali “Sempre forza Lazio”, Tre anni prima, un certo Maury apriva la conversazione così: «Seriamente parlando, con le squadre che ci sono in Uefa solo la rometta la può perdere». Risposta della giovane Meloni: «Sono assolutamente d’accordo con te… su tutti gli obiettivi, ormai solo la Roma può perdere qualsiasi cosa ci sia da perdere».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 commenti

  1. Schneckerl ha detto:

    Che rimanga laziale