5 Agosto 2022

L’asse Roma-Psg sempre più forte: l’arrivo di Wijnaldum la ricompensa per la rinuncia al Trofeo Gamper

I rapporti tra le due squadre sono sempre più stretti

romanews-roma-dan-friedkin-fiorentina-olimpico-scaled

I rapporti tra Roma e Psg sono sempre più solidi. Come riporta il Corriere dello Sport, l’affare che ha portato a Trigoria Georgino Wijnaldum testimonia l’ottimo rapporto tra le presidenze delle due formazioni. Un’operazione che permetterà ai transalpini di risparmiare una parte dell’ingaggio di un calciatore che non è più nei progetti di Galtier. La squadra della capitale francese pagherà 5 milioni dei 9,5 lordi totali mentre nella prossima stagione la Roma potrà usufruire del Decreto Crescita per ammortizzare i costi. I Friedkin sono entrati nel board dell’Eca e hanno stretto rapporti con Al-Khelaifi che ha chiesto di rinunciare al Trofeo Gamper come prontamente fatto dai giallorossi. L’arrivo di Wijnaldum è la conferma dei grandi rapporti tra le due proprietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.