5 Dicembre 2022

La Roma sogna Depay ma l’ingaggio potrebbe essere un ostacolo

Memphis Depay ha il contratto in scadenza con il Barcellona a giugno 2023 e potrebbe lasciare la Spagna

La Roma lavora sul mercato di gennaio ma comincia già a pensare alla prossima stagione. Uno dei calciatori con scadenza di contratto nel 2023 è Memphis Depay del Barcellona che piace molto a Josè Mourinho.

L’olandese ha segnato 43 gol con la Nazionale

Memphis Depay è il secondo marcatore della storia della nazionale olandese. Come ricorda Tuttosport, sono 43 i gol in 85 partite per il 28enne del Barcellona. Gli mancano solamente 7 gol per raggiungere Robin Van Persie. Il suo contratto scade nel prossimo giugno e Josè Mourinho ci sta facendo un pensierino. Il gm Tiago Pinto si starebbe già muovendo per convincerlo a firmare per la Roma. L’ipotesi è quella di un prestito immediato per sottoscrivere a giugno un contratto a lungo termine. Nessuna violazione con la Fifa dato che l’olandese è il procuratore di sè stesso.

Secondo quanto riporta calciomercato.it tuttavia ci potrebbero essere degli ostacoli, legati al suo ingaggio, per il suo trasferimento. Il Barcellona vorrebbe ricavare qualcosa dalla cessione dell’ex Lione e la richiesta si aggira sui 2 milioni di euro. Il nodo da sciogliere però riguarda proprio l’ingaggio: le pretese dell’entourage del calciatore sono infatti molto alte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

3 commenti

  1. jh ha detto:

    chissà se mou sarà ancora l’allenatore della roma a giugno … anzi, chissà se arriverà a pasqua

  2. Nello ha detto:

    Ma ha sempre 28 anni ….a me quando gioca.mi sembra ne dimostri 40

  3. ret ha detto:

    l’ingaggio è sempre un problema, specialmente se non hai i soldi nemmeno per le commissioni dei procuratori …