ROMA MERCATO PINTO- La Roma sta lavorando per il futuro e regalare la migliore rosa possibile a Josè Mourinho. L’arrivo dello Special One ha creato grande attesa nei tifosi giallorossi.

L’obiettivo di Tiago Pinto è di puntare su giocatori di rendimento

Con l’arrivo di Mourinho, i Friedkin hanno puntato su un tecnico che in 20 anni di attività ha speso più di un miliardo di euro solo per i cartellini dei giocatori. Come riportato dal Messaggero, c’è da capire se le mosse dello Special One potranno conciliare con la situazione economica della Roma che ha un indebitamento finanziario di 291,7 milioni di euro. Nonostante il Fair Play Finanziario è stato allentato per la pandemia, i giallorossi costano più di quanto producono. Inizialmente il gm Pinto aveva pensato di abbassare i costi puntando su una linea verde ma l’arrivo di Mourinho ha sicuramente cambiato i piani. Ora si punta su profili esperti e di rendimento come dimostrano i tentativi per Rui Patricio e Sergio Ramos. Altri due nomi in orbita Roma sono Xhaka e Maksimovic che sono vicini ai 30 anni. Mourinho sa che può pensare anche a un grande nome ma a fine mercato come Icardi, Van de Beek, Rudiger, Odegaard, Hazard, Matic, Isco e Akè che al momento appaiono inarrivabili ma a fine estate tutto potrebbe cambiare.

Leggi anche:
Tiago Pinto a lavoro per le prime mosse di mercato

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità