Foto Tedeschi

ROMA ROSA MOURINHO – Prosegue il lavoro sul mercato della Roma sia in entrata che in uscita. Il gm Tiago Pinto vuole regalare a Josè Mourinho una rosa che possa essere il più possibile compatibile con le richieste del tecnico giallorosso. Tante le operazioni in piedi soprattutto per sfoltire l’attuale rosa presente a Trigoria.

Leggi anche:
Pinto segue Garrido, su di lui anche l’Atalanta

Con alcune cessioni, possibile un nuovo innesto già a gennaio

Josè Mourinho si è adeguato alle possibilità economiche della Roma e non poteva fare altrimenti. Come scrive Il Messaggero, però, la società vuole accontentarlo il più possibile cercando di gettare le basi per un finale di stagione dignitoso pensando già anche alla prossima stagione. Già in estate qualcosa è arrivato come Rui Patricio che è stato fortemente richiesto dallo Special One. Anche a gennaio, almeno per le tempistiche, Tiago Pinto ha aiutato il proprio mister acquistando un calciatore dalla Premier e uno proprio dal Portogallo. Tra questi, uno ha già esordito mentre l’altro lo farà domenica contro il Cagliari. Un argomento molto caldo a Trigoria è quello delle cessioni. Sfoltire la rosa potrebbe anche permettere un nuovo innesto anche se a costi sempre ‘sostenibili’. Questo potrebbe giustificare l’arrivo di Tomas Esteves del Porto B che dal Portogallo danno praticamente già per fatto. I ruoli dove la Roma tra qui e giugno vuole migliorare sono quelli di un centrale difensivo, un centrocampista e un esterno offensivo. I profili più seguiti rimangono quelli di Marcos Senesi, Granit Xhaka e Filip Kostic, tutta gente seguita da molto tempo da Tiago Pinto.

3 Commenti

Comments are closed.