ROMA VIÑA – José Mourinho accoglie il sostituto di Leonardo Spinazzola, ovvero Matias Viña, atterrato ieri nella Capitale. Come riferisce il sito del Corriere dello Sport, in mattinata il classe ’97 arrivato dal Palmeiras avrebbe effettuato una prima parte di visite mediche di idoneità sportiva. Domani sarebbero previsti altri test per avere il via libera all’operazione (facilitata anche dal doppio passaporto dell’uruguaiano, che aveva degli avi originari della Basilicata) e alla firma del contratto quinquennale a 1,2 milioni di euro netti a stagione più bonus. Dopo dovrà sottoporsi a 10 giorni di quarantena, al termine dei quali avrà due opzioni: aggregarsi al resto della squadra per gli ultimissimi giorni di ritiro in Portogallo, oppure allenarsi a Trigoria.

Leggi anche:
La Roma sbarca in Portogallo per la seconda parte del ritiro